Melegatti, spunta un interesse da Brescia: si fa avanti il gruppo Ghirardini

L'imprenditore di Montichiari ha messo nel mirino la storica azienda veronese fallita a maggio, per rilevarne il marchio e l'intero complesso produttivo

Arriva da Brescia un nuovo interessamento per la Melegatti. Il marchio e gli stabilimenti della storica azienda veronese infatti sono finiti nel mirino di Franco Ghirardini, patron dell'omonimo gruppo che ha sede tra Brescia e Milano. 

Recentemente impegnato nell'acquisizione e nel rilancio del marchio Bresciadolci, l'imprenditore di Montichiari ha avanzato una manifestazione d'interesse per rilevare la storica azienda scaligera, presentando la documentazione richiesta ai curatori fallimentari nominati dal tribunale di Verona.
Come riportano i colleghi di BresciaToday, tutta la documentazione è ora nelle mani degli esperti incaricati dal tribunale, a cui è stato affidato il compito di valutare le proposte arrivate e le offerte che verranno inviate in una fase successiva. Attualmente l'intenzione di Ghirardini è quella di rilevare l'intero complesso produttivo e starebbe dunque lavorando in questa direzione. 

Nel frattempo all'interno della Melegatti è stato mantenuto attivo il procedimento del lievito madre, sul quale si base la produzioni dei dolci. Finora a farsi carico della faccenda sono stati due dipendenti, che si sono adoperati nonostante la perdita del posto di lavoro a causa del fallimento dell'azienda: di questi però ne sarebbe rimasto solamente uno, con il pericolo quindi che tutto s'interrompa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Quaterna fortunata messa a segno in provincia: vinti oltre 50 mila euro

Torna su
VeronaSera è in caricamento