rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia San Giovanni Lupatoto / Via Monte Carega

Melegatti si prepara per la Pasqua e annuncia nuove assunzioni

«Lo sviluppo dell’attività produttiva richiederà cinque nuove assunzioni in questo primo semestre del 2019 portando a 40 il dato occupazionale», ha annunciato il marchio veronese

Concluso il periodo natalizio, Melegatti si prepara alla prossime festività, con l'intenzione di lanciare nuovi prodotti e di ampliare il proprio parco dipendenti. 

«A Pasqua, oltre alla Colomba Classica e alla Colombadoro - recita la nota diffusa dal marchio veronese -, saremo presenti in tutta l’Italia anche con alcune novità tra le quali la Colomba Cereali antichi che coniuga la sapienza pasticcera della Melegatti con il gusto di cereali unici, di antica discendenza, caratterizzati da una lenta maturazione del chicco che, assieme ad una attenta lavorazione, garantiscono sapori genuini ed originari. Melegatti è focalizzata nella ricerca delle migliori materie prime e dei più avanzati processi di lavorazione per assicurare, nel rispetto della tradizione, l’adesione alle moderne tendenze salutistiche.
Nel contempo sul lato dell’imballaggio si sta perfezionando una maggiore integrazione visto che la Melegatti è all’interno di un Gruppo alimentare assieme a tre importanti società di packaging, la vicentina “Eriplast”, la trentina “Fucine Film” e la modenese “Albertazzi G.”.
Lo sviluppo dell’attività produttiva richiederà cinque nuove assunzioni in questo primo semestre del 2019 portando a 40 il dato occupazionale.
La bella campagna natalizia, svolta in appena tre settimane dalla ripartenza dell’azienda avvenuta il 20 novembre 2018, ha generato una diffusa e ricorrente domanda di prodotti che ben ci introduce alla Pasqua 2019».

La Melegatti sarà presente in diversi canali di vendita  - ha dichiarato Gianluca Cazzulo, consigliere delegato per l’area commerciale - ma rivolgiamo grande attenzione al mondo della moderna distribuzione organizzata in cui cerchiamo dei punti di equilibrio che valorizzino tanto la creatività e l’immenso lavoro dell’industria di marca che le necessità del trade. Anche su questo la Melegatti torna con una progettualità interessante per tutti gli attori della filiera.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melegatti si prepara per la Pasqua e annuncia nuove assunzioni

VeronaSera è in caricamento