menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Manager, in Veneto sono oltre 7mila. Più di un quarto nel Veronese

È quanto emerge da un'analisi di Das, compagnia veronese di Generali Italia specializzata nella tutela legale

Oltre un quarto dei circa 7.100 manager attivi in Veneto lavora in provincia di Verona (26%, 1.805) e circa il 23% nel vicentino. È quanto emerge da un'analisi di Das, compagnia veronese di Generali Italia specializzata nella tutela legale.

Secondo quanto rilevato da Das, la terza provincia veneta per presenza di manager è Treviso (19%, 1.372), seguita a stretto giro da Padova (18%, 1.254). Più distaccato il capoluogo Venezia (10%, 700), mentre la presenza di dirigenti è ridotta a Belluno (3%, 197) e Rovigo (2%, 122).
Nella regione quasi 9 manager su 10 (89%) sono uomini, con un età in quasi due casi su tre (63%) supera i 50 anni di età. Alle poche donne va comunque la palma delle dirigenti più giovani: il 56% è under 50.

Secondo l'analisi di Das, il Veneto in termini assoluti è al quinto posto in Italia per numero di dirgenti d’impresa, preceduto da Lombardia, Lazio, Piemonte ed Emilia-Romagna.

Con sempre maggiore frequenza - ha spiegato Roberto Grasso, amministratore e direttore generale di Das - i dirigenti sono chiamati in causa per responsabilità penali e civili di vario tipo. Di fronte a questo scenario abbiamo studiato una copertura partendo dall'analisi di quelle che sono le principali violazioni in cui incorrono le figure apicali delle aziende.

Su 220 sentenze esaminate a livello nazionale, relative ad azioni civili di responsabilità verso gli amministratori e riferite al periodo 2003-2013, quasi il 44% ha riguardato casi di "violazione della diligenza" e circa il 33% "irregolarità contabili". Poco più di una sentenza su quattro (28%) ha avuto per oggetto casi di "prosecuzione dell’attività dopo la perdita del capitale sociale" e circa il 16% casi di conflitto di interessi. Meno rilevanza hanno avuto gli "atti eccedenti l'oggetto sociale o i poteri".
Nel 40% delle sentenze è stata riconosciuta la responsabilità degli amministratori.

Per questo Das ha pensato a Difesa Manager, una copertura assicurativa di tutela legale specifica per le figure apicali delle aziende che offre l'assistenza legale necessaria per difendersi di fronte a procedimenti penali, civili e amministrativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento