rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia

Le feste natalizie salvano il 2010 del Catullo

I passeggeri dello scalo scaligero sono aumentati del 12,8 per cento nell'ultimo mese dell'anno

Sono 177.277 i passeggeri che hanno scelto l’aeroporto Catullo come scalo di destinazione o partenza nel mese di dicembre, con un incremento della linea del 12,8% (valore riferito al traffico complessivo dei voli tradizionali e low cost). Il segmento charter cala del 2,61%, registrando però una contrazione più contenuta rispetto ai mesi precedenti dell’anno e portando il traffico complessivo a registrare nel mese di dicembre un incremento del 10,97%.

Confermando le previsioni, al Catullo l’anno si chiude con un valore di traffico sui 12 mesi pressoché allineato al valore 2009, con 3.012.908 passeggeri transitati dallo scalo. Per i prossimi mesi si auspica un consolidamento del trend positivo, sebbene provengano segnali ancora contrastanti dal mercato in cui si opera. In Europa, infatti, nonostante il settore del trasporto aereo stia lentamente recuperando le posizioni precedenti alla recessione del 2008, la crescita di traffico registrata nei paesi europei a novembre è stata inferiore a quella del mese di ottobre. Questo non è letto dagli analisti necessariamente come un segnale negativo, ma più che altro la conseguenza di un processo di assestamento che vedrà il traffico aereo stabilizzarsi su di una crescita mensile media del 5-6%.

Gli analisti hanno anche evidenziato che i risultati di traffico degli ultimi due mesi del 2010 hanno scontato l’effetto delle condizioni metereologiche avverse, che hanno caratterizzato l’Europa nei mesi di novembre e dicembre. Come effetto della situazione meteo negativa che ha condizionato l’operatività degli scali collegati con il nostro aeroporto (Parigi, Londra, Bruxelles), Verona ha visto cancellare a dicembre numerosi voli, incidendo sulle performance di traffico che sarebbero potute essere ulteriormente migliorative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le feste natalizie salvano il 2010 del Catullo

VeronaSera è in caricamento