rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Economia

Invece del Pap del Gnoco il papi della gnocca?

Forse visti i tempi anche le mascher del carnevale andrebbero aggiornate

A Verona noi veronesi conosciamo bene la nostra maschera di papà del gnoco, il personaggio storico del benefattore degli affamati nel '400, che distribuì gnocchi (non di patate, l'America non era ancora "scoperta") per combattere la fame. Una maschera che non si mette davanti agli occhi, come a Venezia, ma che indossa vestiti diversi, per creare un'altra persona, come in teatro.

E una maschera che fa ridere, che ride sempre lui stesso, con l'asinello, col forchettone e lo gnocco, e con tutta la sua corte di gnocchetti
. Ma forse ora è tempo di una nuova maschera, dal nome simile, il papi delle gnocche, anche questa una figura che fa ridere (o piangere), o comunque che provoca, con la sua corte di gnocche e gnocchette, e di accompagnatori delle gnocchette.


Potrebbe sfilare nel grande corteo, nella sfilata dei carri del venerdì gnocolar, con vestiti opportuni e gnocchette con vestiti altrettanto adeguati. Speriamo di vedere nuova maschera al bacanal del Gnoco 2011 (o sarà il Bacanal dela gnoca ?)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invece del Pap del Gnoco il papi della gnocca?

VeronaSera è in caricamento