rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Il futuro del calcestruzzo passa anche da Minerbe

Sarno, presidente di Atecap: "Pi ispezioni nei cantieri per verificare il rispetto della sicurezza"

"Il settore del calcestruzzo riveste un ruolo centrale nell'industria delle costruzioni che da sempre rappresenta uno strumento anticiclico per combattere le fasi recessive dell'economia". Lo afferma Silvio Sarno presidente di Atecap, l'associazione che con le sue 300 imprese iscritte è il riferimento nazionale del settore e che domani, giovedì 10 febbraio alle ore 15, sarà a Minerbe nella sede della SIMEM per coordinare il convegno “Il calcestruzzo armato in Veneto”. Parteciperanno anche l'assessore ai Lavori pubblici della Regione del Veneto, Massimo Giorgetti, e il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani.

L'incontro sarà l'occasione per evidenziare, tra le altre cose, il ruolo delle Norme Tecniche per le Costruzioni come mezzo per la qualificazione del settore, presentare la 28ma edizione di Samoter, il Salone Internazionale Triennale delle macchine movimento terra, da cantiere e per l'edilizia in calendario a Veronafiere dal prossimo 2 marzo (www.samoter.com) ed illustrare Concrete Safety il marchio creato da Atecap e Verona Fiere dedicato ad attività finalizzate a promuovere l’importanza del lavoro sicuro, non solo come condizione necessaria a tutelare la salute dei lavoratori, ma anche come strumento di qualificazione delle imprese e della produzione.

"Abbiamo promosso l“Osservatorio sul calcestruzzo e calcestruzzo armato”, un punto di incontro fra il mondo imprenditoriale, le amministrazioni e le autorità preposte ai controlli - spiega Sarno – anche perchè servono più ispezioni nei cantieri per verificare il rispetto delle norme e la sicurezza, e servono anche sanzioni, che adesso, per alcuni comportamenti scorretti, non sono previste o sono previste in misura irrisoria. Sono comportamenti che non sono percepiti dagli operatori scorretti o improvvisati come vere e proprie violazioni delle regole, ma che di fatto si configurano come una concorrenza sleale nei confronti degli imprenditori corretti".


"Il tema della sicurezza sul lavoro – ricorda Mantovani – è da sempre al centro delle iniziative di Samoter: con il marchio Concrete Safety creato assieme ad Atecap sottolineiamo questo impegno e diamo vita ad una delle iniziative di punta del Salone. La questione che sarà al centro delle attività durante il prossimo Samoter, è la richiesta del Pos, Piano Operativo di Sicurezza ai fornitori di calcestruzzo e i rischi legati all'attività di consegna del calcestruzzo in cantiere". L'incontro di domani sarà ospitato da SIMEM l'impresa veronese che produce innovativi impianti di miscelazione di calcestruzzi e che è tra i vincitori del Concorso Novità Tecniche Samoter 2011 con l'impianto MMX 3500.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro del calcestruzzo passa anche da Minerbe

VeronaSera è in caricamento