Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia Centro storico / Via Leoni, 4

La veronese Hero raddoppia gli investimenti per il 2018 e torna sul piccolo schermo

L'azienda internazionale con sede a Verona dà qualche numero sull'anno passato e lancia il nuovo spot TV, già on-air, che prevede una versione speciale per l'imminente Festival di Sanremo

Non si ferma la crescita dell'azienda conosciuta da tutti per le sue linee di confetture, che comincia il 2018 con uno spot TV dedicato ai suoi prodotti Light: è con il "gioco delle calorie" che si veicola la nuova campagna.

A fare un bilancio e dare qualche anticipazione sull'andamento del mercato e sui prossimi obiettivi, il direttore commerciale di Hero Italia Fausto Bini, che dalla sede veronese del gruppo internazionale spiega come "Mantenendo la promessa di leggerezza e naturalità la gamma Light si è confermata la prima linea del marchio, anche grazie alla scelta di raccontarla sul piccolo schermo con uno spot che ha registrato un alto tasso di gradimento e che sta per tornare in una versione rinnovata".
Hero Italia archivia un anno "favoloso" per tuffarsi in un 2018 ricco di novità e consolidamenti: gennaio si apre con il ritorno sul piccolo schermo e un nuovo spot dedicato alla linea Hero Light, la gamma di confetture a basso apporto calorico che negli ultimi 12 mesi è cresciuta nelle vendite a valore del +24%. Bruciare le calorie di una porzione di Hero Light è talmente semplice che bastano pochi gesti quotidiani come un bacio o cantare una canzone: è questo il concept che ha ispirato il cortometraggio pubblicitario. Lo spot Hero Light andrà in onda a partire dal 21 gennaio 2018 sulle reti RAI e successivamente anche su Discovery Channel. Ci sarà inoltre una versione speciale per tre serate di Sanremo. "Nel video si vede per la prima volta il nuovo vaso internazionale, lo stesso da oggi a scaffale in tutto il mondo - continua Bini - caratterizzato da un design unico con rilievi sul fondo e coperchio in texture naturale. Questo restyling rende riconoscibile la famiglia Hero a tutte le latitudini, ma non è un cambiamento solo estetico: la forma del vaso lo rende più pratico al cucchiaio e più differenziante per il marchio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La veronese Hero raddoppia gli investimenti per il 2018 e torna sul piccolo schermo

VeronaSera è in caricamento