rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Economia Centro storico / Corso Porta Nuova

Giuseppe Riello eletto per la terza volta alla guida della Camera di Commercio di Verona

Il nuovo Consiglio ha votato la rielezione di Giuseppe Riello all’unanimità: «È un fatto straordinario, che mi riempie di orgoglio ma che, al tempo stesso, accresce il mio impegno e la mia determinazione»

«È con grande emozione e senso di responsabilità che mi ritrovo oggi qui, davanti a voi ad assumere per la terza volta il prestigioso incarico di Presidente della Camera di Commercio di Verona». Queste le prime parole di Giuseppe Riello dopo la rielezione: «Ringrazio innanzitutto per il voto, - ha detto poi il presidente rieletto della Camera di Commercio di Verona - espresso da associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e dei consumatori e liberi professionisti, che rinnova la fiducia nella mia persona e nel progetto che abbiamo portato avanti negli ultimi anni. Un progetto di crescita, di innovazione e di coesione, che ha visto la nostra Camera di Commercio affermarsi come un punto di riferimento centrale per l'economia veronese».

Lo stesso Riello ha poi precisato: «Essere riconfermati per la terza volta è un fatto straordinario, che mi riempie di orgoglio ma che, al tempo stesso, accresce il mio impegno e la mia determinazione ad operare con ancora maggiore dedizione per il bene delle nostre imprese e del nostro territorio. Sono stati 10 anni intensi, impegnativi e duri - ha affermato Riello - soprattutto quest’ultimo mandato è stato denso di sfide e successi, in un contesto socio-economico in continua evoluzione, sotto l’effetto dirompente della pandemia da Covid-19 e delle incertezze generate dalle grandi tensioni geopolitiche e dall’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime. In un quadro così complesso ho continuato a lavorare per le imprese del territorio, per accompagnarle nel processo di ripresa e di crescita, in stretta e sinergica collaborazione con le associazioni di categoria. Un ringraziamento per tutto il lavoro svolto va ai Consiglieri e ai Componenti di Giunta uscenti, che mi hanno supportato e con me hanno collaborato nel corso di questo mandato».

Nel Consiglio che ha eletto Giuseppe Riello siedono 25 rappresentanti di associazioni di categoria, liberi professionisti, organizzazioni sindacali e dei consumatori. Nella prossima riunione del 13 maggio 2024 verrà eletta la Giunta, composta da 7 membri più il presidente Riello. «Oggi sono stato chiamato a rappresentare l’Ente ancora una volta in modo unanime e concorde, per il terzo mandato. È un punto di partenza significativo per il futuro della Camera di Commercio, per i progetti avviati, per quelli che metteremo in cantiere e per le istanze dell’imprenditoria veronese che non mancherò di portare nella sede di Unioncamere Nazionale. Sono fiducioso che, insieme al nuovo Consiglio e alla Giunta di prossima elezione, si possa costruire un futuro ancora più prospero per Verona e per il suo territorio. Un futuro in cui le imprese possano continuare a crescere e a creare valore, in cui il lavoro sia dignitoso e ben retribuito, in cui i giovani possano trovare opportunità di realizzazione e in cui la qualità della vita sia sempre migliore. Per questo, rinnovo il mio impegno a lavorare con tenacia e dedizione, al fianco di tutti gli attori economici e sociali del nostro territorio, per il bene comune e per il futuro di Verona».

Raffaele Boscaini, presidente di Confindustria Verona, ha commentato: «L’elezione all’unanimità di Giuseppe Riello per il terzo mandato come presidente della Camera di Commercio di Verona dimostra una chiara convergenza tra tutti gli enti coinvolti. Segnale che l’economia veronese è compatta e ha una grande capacità di lavorare assieme dimostrandosi un interlocutore affidabile. Al presidente e collega Riello gli auguri più sinceri di buon lavoro. Saranno anni complessi ma con la sua esperienza saprà essere di guida e spinta per lo sviluppo del territorio». Ad intervenire è stato anche il presidente della Camera dei deputati, Lorenzo Fontana: «Rivolgo le mie congratulazioni e un augurio di buon lavoro a Giuseppe Riello per la rielezione alla presidenza della Camera di Commercio di Verona. Un meritato riconoscimento per il suo impegno dimostrato nella promozione e nello sviluppo economico della nostra città, del tessuto produttivo e del territorio veronese».

La composizione del nuovo Consiglio

Il nuovo Consiglio conta 14 new entry: Giuseppe Bozzini-UIL Veneto, Marianna Cordioli- Confesercenti Verona, Rita Cristina Corradini-vice presidente Piccola Industria Confindustria Verona, Martino Fraccaro-presidente BCC Banca Veronese, Valentina Gagliardo-presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona, Nicola Dal Dosso-direttore generale Confcommercio Verona, Alberto De Togni-presidente Confagricoltura Verona, Alister Giarola-Assoimprese Verona, Roberto Iraci Sareri-vicepresidente vicario di Confartigianato Imprese Veneto, Matteo Pellizzari-presidente sezione turismo Confindustria Verona, Mauro Regis-presidente dell’Ordine degli Avvocati di Verona, Luigi Sperani-presidente ADOC Verona, Alex Vantini-presidente Coldiretti Verona, Stefania Zuccolotto-consigliere delegato raggruppamento villafranchese Confindustria.

Sono invece stati confermati: Paolo Arena-presidente Confcommercio Verona, Giorgio Adami-Confindustria Verona, Paolo Artelio-vice presidente Confcommercio Verona, Fausto Bertaiola-presidente Confcooperative Verona, Francesca Cecchini-Gruppo Giovani Albergatori Confcommercio Verona, Carlo De Paoli-Confindustria Verona, Andrea Prando-vice presidente Casartigiani Verona, Tiziana Recchia-Presidente Piccola Industria Confindustria Verona, Carlo Trestini-presidente ANCE Verona, Paolo Tosi-vicepresidente Confcommercio Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Riello eletto per la terza volta alla guida della Camera di Commercio di Verona

VeronaSera è in caricamento