rotate-mobile
Economia Castelnuovo del Garda / Via Derna, 4

Oltre 160 posizioni aperte per la nuova stagione di Gardaland: al via le selezioni con Veneto Lavoro

Veneto Lavoro e Gardaland Resort organizzano la seconda edizione di "IncontraLavoro Gardaland", l’iniziativa di recruiting per la selezione di oltre 160 addetti tra cuochi, camerieri, baristi e addetti alle attrazioni

In vista della prossima stagione estiva, Veneto Lavoro e Gardaland Resort organizzano la seconda edizione di "IncontraLavoro Gardaland", l’iniziativa di recruiting gestita dai centri per l’impiego di Affi e Verona per la selezione di «oltre 160 addetti alla ristorazione e alle attrazioni da impiegare da marzo a settembre presso uno dei più grandi parchi divertimento d’Europa». Lo riferisce una nota di Veneto Lavoro che poi spiega: «Grazie al suo Parco Divertimenti, al nuovo parco acquatico Legoland® Water Park, all’acquario tematizzato Sea Life Aquarium e ai suoi tre hotel, Gardaland Resort è infatti una meta turistica di primaria importanza nella meravigliosa cornice del Lago di Garda».

In particolare, le figure professionali ricercate sono:

  • addetti alla ristorazione: addetti food&beverage per la preparazione di pasti semplici; addetti al palmare e cassieri per i punti ristorante; addetti al servizio al banco; cuochi con esperienza, anche come aiuto cuoco, presso le cucine dei ristoranti all’interno del parco; camerieri, con esperienza anche minima nella mansione, addetti al servizio al tavolo dei ristoranti all’interno del parco;
  • addetti alle attrazioni che si occuperanno del controllo delle limitazioni di accesso e dei sistemi di sicurezza, o di azionare le attrazioni attraverso l’uso del pannello di comando (non sono necessarie specifiche competenze di tipo tecnico);
  • cuochi e commis di cucina che lavoreranno come capi partita o commis all’interno delle brigate di cucina degli hotel. Si richiede diploma o qualifica alberghiera ed esperienza precedente nel ruolo, anche in stage o alternanza scuola lavoro per i profili junior;
  • baristi con esperienza che opereranno all’interno dei bar negli hotel;
  • camerieri di sala con esperienza che si occuperanno del servizio al tavolo presso i ristoranti degli hotel.

Per candidarsi alle selezioni è possibile utilizzare il servizio Centro per l'Impiego Online del portale ClicLavoro Veneto, alla sezione "IncontraLavoro". All'interno dell'evento denominato "IncontraLavoro Gardaland” sono pubblicate le offerte a cui è possibile candidarsi con la descrizione dettagliata del profilo ricercato. Solo i candidati ritenuti idonei verranno ricontattati per svolgere un colloquio con Gardaland. I contratti potranno essere «full time o part time in base al settore di inserimento», con durata prevista «tra marzo e metà settembre e possibilità di rinnovo fino a gennaio 2023, secondo il calendario di apertura del Parco». Gli orari di lavoro saranno gestiti su «turni di 6 giorni su 7». Per maggiori informazioni e supporto nella candidatura è possibile contattare i Centri per l'Impiego di Affi e Verona.

«Siamo lieti di poter collaborare con Gardaland Resort in questa iniziativa di recruiting, attraverso un format ormai consolidato, quale l’IncontraLavoro, che in questi anni sta dando buoni risultati – dichiara Tiziano Barone, Direttore di Veneto Lavoro – Il lavoro stagionale è una parte importante del mercato del lavoro veneto e coinvolge ogni anno circa 100 mila lavoratori, buona parte dei quali nella provincia di Verona e nell’ambito delle attività turistiche. Al di là del carattere temporaneo del rapporto di lavoro, spesso è anche espressione di un rapporto stabile e duraturo tra lavoratore e azienda».

Secondo quanto si apprende, Gardaland offrirà inoltre a circa 20 persone l’opportunità di partecipare ad un corso di formazione gratuito della durata di 40 ore finalizzato a formare pizzaioli. Tutti i partecipanti riceveranno al termine del corso un attestato di partecipazione e ai candidati più idonei sarà proposto un contratto di lavoro per la stagione 2022 presso le pizzerie presenti all'interno della struttura, sia nel Parco che negli hotel. Le selezioni si sono svolte con la collaborazione di Veneto Lavoro e il corso, in partenza a fine febbraio, si svolgerà in presenza prima dell’apertura al pubblico del parco divertimenti. «Lavorare a Gardaland Resort rappresenta per i ragazzi più giovani una bellissima opportunità per fare un’esperienza sul campo, che li aiuta ad acquisire competenze lavorative e relazionali in un contesto divertente e stimolante», commenta Giorgio Padoan, HR & Organization Director: «Ma siamo anche orgogliosi di raccontare che, in tanti anni di attività, abbiamo contribuito a formare nuove figure professionali nell’ambito del divertimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 160 posizioni aperte per la nuova stagione di Gardaland: al via le selezioni con Veneto Lavoro

VeronaSera è in caricamento