menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fondazione Cariverona: Biasi ha battuto Tosi

Fondazione Cariverona: Biasi ha battuto Tosi

Fondazione Cariverona: Biasi ha battuto Tosi

Il presidente ha le mani sulla cassaforte cittadina mentre il sindaco rimanere all'uscio

E infine, dopo mesi di discussioni, di trattative, di dichiarazioni altisonanti, di crisi minacciate e di distinguo, abbiamo definito e vertici della Fondazione Cariverona. E Biasi ha pagato con moneta sonante le grandi aspirazioni di Tosi. Posti e visibilità in Fondazione, la cassaforte dei soldi di tutti i veronesi. 

Le monete sonanti con cui Tosi ha incassato il suo conquibus, appaiono però pochi spiccioli rispetto alle grandi aspettative ed ai grandi proclami di amicizia profusi in gran copia dal sindaco fino a pochi giorni fa. Tosi, per ora, vince sul piano tattico perde su quello strategico. Le strategie di cui la città ha bisogno passano ancora per Biasi e Tosi deve accontentarsi di stare all’uscio.

 
Infine, Biasi, il confermato presidente che per statuto non può restare per oltre dieci anni, in un modo o in un altro guida la macchina più lussuosa della finanza veronese da quasi vent’anni, e per il prossimo quinquennio avrà mano libera. Il suo fidatissimo vicario è uomo sicuramente più competente e preparato dei proconsoli di cui Tosi si è attorniato. Ma i potentati della Lega per ora non insorgono, troppo è al momento il successo mediatico, e aspettano la prima buccia di banana del sindaco. La sintesi: Biasi vince, Tosi perde. E la colpa principale di Tosi è di aver messo nei posti di spicco della città degli uomini che sono a lui vicini senza curarsi di alcune qualità minori. Tanto per ora basta lui. E, se invece c’è di più, per ora non si è visto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento