menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sede del Gruppo Veronesi (Foto Gmaps)

Sede del Gruppo Veronesi (Foto Gmaps)

Gruppo Veronesi, nel 2017 sono aumentati il fatturato ed l'export

I ricavi netti del gruppo l'anno scorso sono stati di quasi 3 miliardi di euro. Merito anche delle esportazioni, che hanno sviluppato un fatturato di 470 milioni di euro, entrando nei mercati di oltre 70 paesi

Fatturato in aumento di oltre il 6% in un anno ed export cresciuto tra il 2016 e il 2017 del 3,5%. È stato un 2017 ottimo per il Gruppo Veronesi, la holding con sede a Quinto di Valpantena a cui sono legati marchi come Aia, Wudy e Negroni, solo per citarne alcuni.

I ricavi netti del gruppo l'anno scorso sono stati di quasi 3 miliardi di euro. Merito anche delle esportazioni, che hanno sviluppato un fatturato di 470 milioni di euro, entrando nei mercati di oltre 70 paesi.

Il Gruppo Veronesi rimane quindi ai primi posti tra le aziende italiane dell'agroalimentare. "Con le nostre attività nel 2017 abbiamo generato e distribuito valore per circa 960 milioni di euro su tutto il territorio nazionale - ha dichiarato ad Ansa l'amministratore delegato del gruppo Luigi Fasoli - Il nostro impegno è quello di continuare a crescere in modo sostenibile come azienda". Una crescita che passa attraverso gli investimenti che mediamente negli ultimi anni sono stati di circa 100 milioni di euro annui.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento