Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia Via del Garda

L'ex stazione di Salionze trasformata in una bike-station con 11 alloggi

L’Agenzia del Demanio ha affidato in concessione l'edificio ad un privato grazie al progetto Cammini e Percorsi, l’iniziativa dedicata al recupero di immobili pubblici lungo i cammini e i percorsi ciclopedonali e storico-religiosi

L'ex stazione ferroviaria di Salionze, ora riqualificata

È stata inaugurata Borgo Stazione - Bike Inn, una bike-station con ospitalità nata nella ex stazione ferroviaria di Salionze a Valeggio sul Mincio che l’Agenzia del Demanio ha affidato in concessione ad un privato grazie al progetto Cammini e Percorsi, l’iniziativa dedicata al recupero di immobili pubblici lungo i cammini e i percorsi ciclopedonali e storico-religiosi, per favorire lo sviluppo di un turismo consapevole che valorizzi il territorio.

L’evento si è svolto alla presenza tra gli altri del Presidente Enit - Agenzia Nazionale del Turismo, Giorgio Palmucci, dell’Assessore lavori pubblici, infrastrutture e trasporti della Regione Veneto, Elisa De Berti, del Sindaco di Valeggio sul Mincio, Alessandro Gardoni, del Direttore Strategie Immobiliari e Innovazione dell’Agenzia, Stefano Mantella, e del Direttore Regionale del Veneto dell’Agenzia, Edoardo Maggini.

La struttura si trova vicino alla Ciclovia Mantova-Peschiera ed è un eccezionale esempio di partenariato pubblico-privato e di sinergia tra enti pubblici. La proprietà è composta infatti da una porzione di proprietà dello Stato e da un’altra del Comune, ed è stata interamente riqualificata dalla società concessionaria Milò Hospitality srl che, a seguito del bando pubblico, ha trasformato l’ex stazione di Salionze in struttura ricettiva di eccellenza, con 11 appartamenti, compreso quello più suggestivo, la casa sull’albero, oltre ai punti di accoglienza con rent-bike, info-point ed aree verdi attrezzate.

Il progetto Valore Paese Cammini e Percorsi è inserito tra le molteplici azioni di sviluppo immobiliare che l’Agenzia del Demanio ha avviato da qualche anno sotto il nome di Progetti a Rete. Si tratta di iniziative complesse, a carattere nazionale, di recupero e riuso del patrimonio pubblico, articolate attorno ad un brand forte che le renda riconoscibili, come Valore Paese Fari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex stazione di Salionze trasformata in una bike-station con 11 alloggi

VeronaSera è in caricamento