Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia Zai / Viale del Lavoro

Eica sancisce il boom del mercato della bicicletta

Diffusi da ANCMA delle vendite di biciclette nel 2012 e si registra un boom di 200.000 pezzi venduti in più rispetto al 2011. Le city bike i modelli più ricercati

Con la crisi economica è vero e proprio boom delle biciclette in Italia. Tra nuove vendite e rimessa a nuovo delle vecchie bici in cantina, nel 2012 sono state vendute oltre 2 milioni di biciclette, con un incremento di oltre +200.000 pezzi rispetto al 2011. È la stima realizzata da Confindustria ANCMA, diffusa in occasione di EICA, l’Esposizione Internazionale del Ciclo attualmente in corso.

Le bici più acquistate sono soprattutto “city bike”, o modelli unisex come quelle per il bike-sharing che caratterizzano il panorama urbano di molte città italiane. Bici da corsa e mountain bike sono preferite soprattutto per il tempo libero. In crescita costante poi il fenomeno delle bici “a scatto fisso” che, partito dagli USA, catalizza la passione specie dei più giovani.

La riscoperta della bicicletta passa anche dalla rigenerazione delle vecchie biciclette che giacciono in cantina, le cosiddette BIC, il cui rimessaggio impiega meccanici e componentistica del settore. Infatti, sono addirittura oltre 32 milioni le bici in cantina stimate da Confindustria ANCMA, una opportunità accessibile per riavvicinare gli italiani all’uso delle 2 ruote a pedale non solo per motivi economici legati alla crisi, ma anche quale mezzo di trasporto ecologico, salutare e, perché no, anche fashion.

Grande successo di pubblico per la formula innovativa di EICA 2012, che permette al pubblico di ammirare i nuovi prodotti ma, per la prima volta, anche provare gratuitamente ed in anteprima i modelli del 2013, accanto a professionisti affermati e campioni delle due ruote del calibro di Paola Pezzo e Mario Cipollini, su tracciati dall’importante valore tecnico. Nella sola giornata di apertura sono stati effettuati più di 1.000 prove e test ride. Tutta la città di Verona  è diventata la vetrina completa del settore e della mobilità sostenibile. Dal punto di vista economico, nel 2011 sono state vendute 1,75 milioni di biciclette, dato che significa circa 2,7/2,9 bici ogni 100 abitanti.

Alla cerimonia di apertura di Eica è intervenuto il Presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, insieme al Sindaco di Verona, Flavio Tosi, al Presidente di Veronafiere, Ettore Riello, al Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), Corrado Capelli, alla showgirl e conduttrice, Fiammetta Cicogna, alla campionessa olimpica di cross country, Paola Pezzo, e al campione di ciclismo, Mario Cipollini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eica sancisce il boom del mercato della bicicletta

VeronaSera è in caricamento