menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto web)

(foto web)

Edilizia, Cna Verona sbatte sul tavolo le priorità al Governo Letta

Quattro punti da "attuare nei primi 100 giorni per rimettere in moto il settore e portando all’attenzione anche problematiche locali": emergenze Est veronese, Scuola, Turismo e Tasse con l'Imu

"Un’altra flessione nel mondo dell'edilizia, riflessi di un andamento a rallentatore sia l'anno scorso che quest'anno: è arrivato il momento di agire". A dichiararlo è la Cna di Verona, Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa, per tutte le sue imprese artigiane del mondo edile, dopo aver preso visione dell’analisi del settore costruzioni stilata Cassa edile artigiana veneta e da Unioncamere Veneto che vedono rallentamenti e flessioni di fatturato.

Dati importanti se riferiti al settore artigiano, il più penalizzato, dove spicca un -4,1% del fatturato. Considerato quindi l’aggravarsi della crisi del settore edile, si sono svolti qualche settimana fa gli “Stati generali delle costruzioni” a Roma. Cna Verona era presente all’appello, e si schiera con la rappresentanza nazionale nel formulare al Governo alcune richieste considerate prioritarie da attuare nei primi 100 giorni per rimettere in moto il settore e portando all’attenzione anche problematiche locali.

EMERGENZA TERRITORIO - In primis, Cna ha richiesto al Governo un piano di rapido pagamento di tutti i debiti pregressi delle pubbliche amministrazioni, predisporre un programma di investimenti, anche con il contributo dei privati, per la messa in sicurezza del territorio dai frequenti dissesti idrogeologici: in questo contesto, Cna Verona pensa a una zona in particolare del nostro territorio: l’est veronese.

SCUOLA - C’è poi da affrontare la questione della riqualificazione e l’ammodernamento del patrimonio scolastico e per un piano di piccole e medie opere funzionali alla riqualificazione delle città: queste sono priorità anche per Verona.

TURISMO - Anche a livello locale ci sono sicuramente alcune iniziative in grado di rimettere in moto il volano dell'economia e aiutare le nostre imprese a riposizionarsi su un mercato che è in profondo cambiamento. La prima è senza dubbio una politica per una maggiore promozione di Verona città turistica. “Dai nuovi Paesi dove esportiamo i nostri prodotti possiamo riuscire ad importare turismo – spiega Ferdinando Marchi, segretario Cna Verona -. Il disegno di una Verona turistica potrebbe quindi stimolare investimenti sia pubblici che privati con ricadute benefiche sull'economia locale, ad esempio a livello di ristrutturazioni edilizie”.

TASSE - La penalizzazione diventa ancora più evidente se si considera che il tributo comunale si applica anche sugli immobili realizzati dalle imprese di costruzione in attesa di vendita. Gli immobili in attesa di vendita sono dei prodotti, al pari delle auto o delle mele, non patrimonio. Dovrebbero, pertanto, essere esclusi dalla tassazione almeno per un quinquennio dalla loro realizzazione. Gli elementi urgenti da attivare per risolvere alcuni problemi restano legati alla carenza di liquidità, aggravata dai lunghi periodi morti di non lavoro ed alla attenuazione del Patto di Stabilità per la parte finalizzata agli investimenti.

Tra le difficoltà, anche le note positive: la proroga decisa dal Consiglio dei Ministri del bonus del 50% per le ristrutturazioni con l'estensione agli arredi rappresenta un importante sostegno alla ripresa dell'economia e al rilancio dei consumi. Questa agevolazione, insieme al potenziamento dell'ecobonus per il risparmio energetico, portato al 65% ed esteso sia ai privati cittadini che ai condomini, daranno slancio a tutto il settore edilizio e alle aziende dell'indotto, pesantemente gravati dall'attuale crisi economica. “Ma questo, da solo, non basta per risolvere i problemi. Auspichiamo che il provvedimento, venga esteso anche a tutto il 2014 e sia ridotto il numero degli anni su cui ripartire il beneficio del credito d'imposta, al fine di amplificarne gli effetti sull'economia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento