Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia Zai / Viale dell'Industria

Il distretto della Moda veronese si digitalizza passando per Google

Iniziativa patrocinata dal Ministero dello Sviluppo economico per accompagnare le Pmi del comparto tessile e del'abbigliamento in un percorso di digitalizzazione per favorirne l’accesso ai mercati internazionali

Innovazione tecnologica e creativa delle Pmi, questi i focus del nuovo progetto che vede la Camera di Commercio di Verona partner di Google e Unioncamere. "Distretti sul web", questo il nome dell’iniziativa patrocinata dal Ministero dello Sviluppo economico, vuole accompagnare le Pmi del Distretto della moda veronese in un percorso di digitalizzazione per favorirne l’accesso ai mercati internazionali.

"Nell’attuale contesto economico - spèiega una nota - sempre più complesso e competitivo, obiettivo del progetto è sensibilizzare le Pmi sull’importanza dell’utilizzo degli strumenti del web come mezzo di promozione e internazionalizzazione del Made in Italy". "Distretti sul web", nasce dalla volontà di aiutare le Pmi, coinvolgendo 20 distretti industriali italiani ed altrettanti giovani neolaureati, che si sono aggiudicati una borsa di studio da 6mila euro, messa a disposizione da Google. I “digitalizzatori” hanno partecipato ad un training formativo, organizzato da Google, sui principali strumenti a disposizione per il supporto delle imprese allo sviluppo e miglioramento della presenza online ed ora sono al lavoro presso le rispettive sedi delle Camere di Commercio.

A Verona il progetto vede coinvolto il comparto moda, una realtà che conta 1029 imprese registrate alla Camera di Commercio di Verona. Il valore delle esportazioni di prodotti tessili e dell’abbigliamento è stato nel 2012 pari a 899,5 milioni di euro: per gli articoli di abbigliamento (685,4 milioni di euro) la crescita è stata del +9,7%, mentre per i prodotti tessili (214,1 milioni di euro) si è registrata una flessione del -5,4%. (elaborazione Ufficio studi della Camera di Commercio Verona su dati Istat).

“Il comparto della moda veronese rappresenta uno dei settori con maggior incidenza sull’economia della provincia veronese - afferma Alessandro Bianchi, presidente della Camera di Commercio di Verona -. Come altri comparti, anche quello del tessile e dell’abbigliamento vive le complessità e difficoltà del periodo economico. Se vogliamo che le nostre imprese rimangano competitive sui mercati internazionali, la digitalizzazione è un passaggio obbligato e l’iniziativa Distretti sul web sarà un’occasione  importante di innovazione che auspico le nostre imprese sapranno cogliere”. La vincitrice della borsa di studio, Elena Bordon, 24 anni, padovana, laureata in Comunicazione all’università di Padova, aggiunge: “Quello che mi entusiasma di questo progetto è l’avere a che fare con piccole e medie imprese che hanno passioni e storie tutte diverse da raccontare. Avere un prodotto creativo e di qualità, nel contesto complesso di oggi, non è sufficiente: bisogna saperlo comunicare in maniera efficace attraverso i nuovi strumenti del web. Solo così si riuscirà a superare la crisi e ad affacciarsi ai mercati internazionali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il distretto della Moda veronese si digitalizza passando per Google

VeronaSera è in caricamento