Sabato, 25 Settembre 2021
Economia Zai / Viale del Lavoro

Fiere, riapertura a settembre. Danese: «Alle parole seguano i fatti»

Il ministro degli esteri annuncia: «Serve che nel dpcm del 31 luglio si dica quando si parte. E credo che si ripartirà a settembre». Parole apprezzate dal presidente di Veronafiere e Aefi

«Per una ripresa del made in Italy il nostro attuale impegno è sulle fiere. Stiamo lavorando per aiutarle su vari fronti: dal punto di vista economico, per dar loro una data precisa da cui ripartire. Serve che nel dpcm del 31 luglio si dica quando si parte. E credo che si ripartirà a settembre». Queste le parole pronunciate del ministro degli esteri Luigi Di Maio. Parole apprezzate dal presidente di Veronafiere Maurizio Danese, nominato da poco anche presidente di Aefi (Associazione Esposizioni e Fiere Italiane). Danese, però, chiede che alle parole seguano i fatti e che quindi ci sia una data certa per la riapertura dei quartieri fieristici, oltre ad «un piano di aiuti a ristoro delle perdite subite per le cancellazioni delle rassegne a causa del Covid-19».

«Da parte nostra siamo pronti fin da subito a tornare operativi nel nostro ruolo di strumento strategico a servizio della politica industriale del Paese - ha concluso Danese - Confidando nell'istituzione urgente di un fondo di sostegno al nostro comparto che nel 2020 sarà messo in ginocchio da un crollo del fatturato superiore al 70%».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiere, riapertura a settembre. Danese: «Alle parole seguano i fatti»

VeronaSera è in caricamento