rotate-mobile
Economia

Di Custoza ce n' meno ma il 2011 sar di ottima qualit

La vendemmia stata anticipata per le condizioni climatiche, ma l'uva in ottime condizioni

Vendemmia anticipata e dai presupposti incoraggianti per la Cantina di Custoza, che ha praticamente concluso la raccolta delle uve per base spumante. L’andamento climatico, caratterizzato da un’estate anticipata seguita da un mese di luglio fresco, a cui è seguito un agosto particolarmente siccitoso e con temperature elevate, ha avuto come esito uve sane, con una gradazione eccezionale e in quantità inferiore rispetto alla produzione precedente, che lo scorso anno si era attestata intorno ai 180mila quintali.

Com’è noto, una produttività inferiore si accompagna generalmente a una qualità elevata. Da ricordare che l’anno scorso le uve della vendemmia 2009 sono state liquidate in media a 36,21 euro al quintale. Per quanto riguarda l’esercizio attuale, l’imbottigliamento è stato di 7 milioni e mezzo circa di pezzi, con un incremento di un milione rispetto all’esercizio precedente.

Il Custoza della Cantina continua a essere richiesto per il consumo interno e l'export (incremento del 15% rispetto all’esercizio precedente) e le giacenze del magazzino sono ormai esaurite, così da lasciare spazio alla nuova produzione. C’è dunque più di un motivo per essere fiduciosi sull’ottima qualità dei vini del 2011.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Custoza ce n' meno ma il 2011 sar di ottima qualit

VeronaSera è in caricamento