Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

La crisi colpisce la provincia: timore diffuso tra i consumatori

Anche il territorio veronese deve fare i conti con la recessione economica, come rivela un recente sondaggio di Adiconsum che evidenzia le paure delle famiglie scaligere, sempre più preoccupate

Crisi e recessione non risparmiano nessuno, nemmeno territori ricchi e produttivi come il nord est italiano, e se le difficoltà colpiscono il Veneto non c'è da meravigliarsi che anche a Verona la situazione non sia delle migliori, nonostante le iniziative a sostegno di chi non riesce ad arrivare a fine mese. Ad essere colpite e maggiormente preoccupate sono le famiglie del ceto medio. Lo rivela un’indagine curata da Adiconsum, Movimento Consumatori, Federconcumtori e Lega Consumatori: circa tre quarti degli intervistati (pari al 70% su un campione di 1.059 residenti in città e provincia) ha dichiarato di aver cercato di ridurre le spese negli ultimi mesi. Si tratta di una scelta imposta dalla generale sfiducia che il consumatore veronese avverte riguardo al futuro. Poco più della metà degli intervistati (ossia il 58%) considera l’attuale situazione economica meno sicura di quella dell’anno scorso. I risultati della ricerca sono stati presentati durante un convegno alla Fondazione Toniolo, dal titolo “L’uso improprio del denaro: rischi, dinamiche e rimedi”.

UN PUGNO DI CIFRE - Il segretario generale di Adiconsum, Davide Cecchinato, ha illustrato il progetto “Facciamo i conti”, sostenuto dalla Camera di Commercio e finalizzato a dare informazioni ed aiuti alle famiglie che lamentano difficoltà crescenti. Un veronese su due nell’ultimo anno si è rivolto al credito al consumo per comprare beni e servizi. La quota maggiore di finanziamenti riguarda l’acquisto di auto (34%), seguita da elettrodomestici (15%), tecnologie (15%), aiuti alla famiglia (10%), ma anche spese mediche (5%). Tuttavia per il 2013 quasi il 60% degli intervistati ha dichiarato non voler chiedere finanziamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La crisi colpisce la provincia: timore diffuso tra i consumatori

VeronaSera è in caricamento