rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Zai / Via dell' Artigianato

Covid e il tracollo del Chievo mettono in ginocchio Paluani, chiesto concordato preventivo

La crisi pandemica e quella calcistica hanno costretto l'azienda veronese di dolci a presentare richiesta alla sezione fallimentare del tribunale di Verona

Per l'azienda è «un'operazione di ristrutturazione finalizzata a preservare la continuità», ma la traduzione è che Paluani ha chiesto il concordato preventivo. La ditta veronese di dolci che proprio quest'anno festeggia i suoi 100 anni ha presentato la richiesta alla sezione fallimentare del tribunale di Verona, che l'ha accolta nominando due commissari giudiziali e dando come scadenza il 22 febbraio 2022. Entro quella data dovrà essere presentata la vera proposta di concordato, quella in cui i consulenti incaricati dovranno includere un piano che sia il punto di equilibrio tra la produzione dei dolci per le prossime festività (Natale 2021 e Pasqua 2022) e le legittime richieste dei creditori.

Paluani si è rivolta al tribunale all'inizio di questa settimana, ma il cda aveva approvato la decisione già la settimana scorsa. Sul Corriere di Verona, Matteo Sorio e Federico Nicoletti hanno anche riportato stralci della delibera approvata dal consiglio di amministrazione che ha autorizzato la richiesta di concordato preventivo. Nel documento vengono riportate le due cause che hanno messo in crisi l'azienda. La prima è il tracollo della squadra di calcio Chievo Verona, di cui la Paluani è proprietaria per oltre l'80%. I crediti che Paluani vanta nei confronti del club Chievo Verona ammonterebbero a 3 milioni e mezzo di euro, più oltre 11 milioni in fideiussioni prestate. L'aver sostenuto economicamente il Chievo, oggi sparito dal calcio professionistico italiano, ha messo in ginocchio la Paluani e con il concordato la ditta intende interrompere i rapporti con la società gialloblù. E il secondo fattore che ha generato la crisi della Paluani è la pandemia da Covid-19, che dall'anno scorso erode le casse aziendali, dopo un periodo economicamente florido.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid e il tracollo del Chievo mettono in ginocchio Paluani, chiesto concordato preventivo

VeronaSera è in caricamento