rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Economia

Citt in vetrina in Cina, asse commerciale con Ningbo

Il presidente del Consiglio comunale Fratta Pasini "Questo rapporto porter a risultati importanti"

Si rafforza il patto di amicizia sottoscritto nell’ottobre 2007 tra Verona e quella di Ningbo. Il presidente del Consiglio comunale Pieralfonso Fratta Pasini, l’assessore al Commercio Enrico Corsi e il dottor Francesco Marchi sono stati ospiti, nei giorni scorsi, della città cinese, ricambiando la visita dello scorso anno.

“Questo nostra visita ha contribuito a rafforzare ulteriormente i rapporti amicizia con l’importante città di Ningbo – ha detto il presidente Fratta Pasini - e ad ampliare il percorso di interscambio culturale finora intrapreso, volgendolo in termini economici e commerciali, per creare ulteriori sinergie che porteranno a proficui risultati per entrambe le città”. La delegazione veronese, mercoledì 8 giugno, ha partecipato all’inaugurazione del “13° Simposio sugli investimenti e il commercio della provincia dello Zhejiang” che si è tenuto al centro fieristico internazionale di Ningbo, dove era stato allestito lo stand di promozione della città di Verona; la giornata è proseguita con la partecipazione al “Simposio Internazionale per la cooperazione economica commerciale delle città dell’amicizia”, insieme alle rappresentanze di tutte le città amiche di Ningbo.

Il giorno successivo la delegazione comunale si è recata nella zona commerciale libera della città per visitare il mercato dei vini e promuovere le tipicità dei prodotti vitivinicoli veronesi. La sera poi ha incontrato il vicepresidente del Congresso del popolo di Ningbo Guo Zhengwei, con il quale si è intrattenuta a colloquio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Citt in vetrina in Cina, asse commerciale con Ningbo

VeronaSera è in caricamento