menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Catullo, Paolo Arena  il nuovo presidente del cda

Catullo, Paolo Arena il nuovo presidente del cda

Catullo, Paolo Arena il nuovo presidente del cda

Il leader di Confcommercio ha avuto un voto unanime. Tosi e Miozzi: "Grande soddisfazione"

Non è saltato il banco. Almeno per ora. Nell'assemblea dei soci dell'aeroporto Catullo all'Hotel Expo di Villafranca oggi è filato tutto liscio, tanto che a mezzogiorno era già ufficiale la nomina di Paolo Arena, leader di Confcommercio Verona, alla presidenza della società aeroportuale. I voti sono arrivati unanimi, senza distinguo.

La vigilia della riunione era stata surriscaldata dal "caso Conta", il candidato a consigliere del Cda presentato dal Comune. Secondo la senatrice del Pdl Cinzia Bonfrisco, infatti, Giancarlo Conta sarebbe rinviato a giudizio per la vicenda dei provvedimenti presi contro lo smog quando era assessore regionale all’Ambiente. Il regolamento comunale vieterebbe "la nomina di qualsiasi rappresentante di Palazzo Barbieri rinviato a giudizio in ogni tipo di Ente".

Oggi le alternative erano due. O azzerare tutto e prorogare la carica del vecchio cda o procedere al suo rinnovo con al suo interno anche Giancarlo Conta. Si è scelta quest'ultima ipotesi, anche perché l'ufficio legale del Comune avrebbe dato parere positivo. Tra qualche mese, quindi, si vedrà se ci saranno code in tribunale. Nel caso in cui Conta non venisse giudicato compatibile a detenere la carica di consigliere nel cda verrebbe semplicemente sostituito. In questo modo si è evitato che il lavoro di presentazione delle candidature dovesse ricominciare da zero.

“E’ stata un’assemblea dei soci positiva – ha commentato il sindaco di Verona Flavio Tosi - che ha nominato un bel Consiglio di amministrazione, sul quale si era partiti con larga condivisione dei soci per arrivare ad una scelta unanime. Sono certo – ha aggiunto Tosi - che il nuovo cda saprà lavorare bene, come già aveva fatto il precedente Consiglio di amministrazione con il presidente Bortolazzi. Qualsiasi strada si intraprenderà, sarà il frutto di una strategia positiva condivisa tra i sistemi aeroportuali di Verona, Brescia e Trento-Bolzano”.


“Esprimo grande soddisfazione per la nomina di Paolo Arena ai vertici dell'aeroporto Catullo - ha dichiarato il presidente della Provincia Giovanni Miozzi - Come socio di maggioranza avevo proposto questa candidatura parecchi mesi addietro e pertanto sono contento che il consenso attorno alla sua figura sia cresciuto fra gli altri soci. Sarà un buon presidente perché ha dimostrato in più occasioni di credere nel lavoro condiviso e sinergico, il mio auspicio è che l'intero cda lavori per il bene di tutto il territorio veronese. Voglio sottolineare - conclude Miozzi - che Arena ha da subito capito l'urgenza e la necessità di un accordo con Brescia, per troppo tempo rimandato. Questo aspetto ha fatto di lui il candidato ideale per la presidenza del Catullo, che dall'accordo con Brescia e dalla stretta alleanza con Trento farà partire il rilancio di uno scalo che vuole guidare con maggiore aggressività verso nuovi mercati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento