rotate-mobile
Economia

Blue Panorama punta sul Catullo per soddisfare il Nordest

Il presidente Bortolazzi: "Un importante tassello del nostro ambizioso piano industriale"

Blue Panorama Airlines rafforza ulteriormente la propria leadership nei collegamenti dall’Italia verso i Caraibi, raggiungendo per la stagione invernale ben 21 frequenze a settimana su Cuba, Messico, Repubblica Dominicana, Aruba, Curacao, Antigua e Giamaica. Con la novità importante dell’introduzione delle operazioni dall’aeroporto di Verona, per Havana, Cancun e La Romana, volta a soddisfare la richiesta del mercato del Nordest verso i principali poli turistici dell’area caraibica da uno dei principali bacini per l’outgoing.

Nello sviluppo della compagnia sul mercato leisure la ricerca di nuove opportunità ha portato Blue Panorama Airlines alla definizione di accordi commerciali con l’aeroporto di Verona, che ha ritenuto il vettore un partner strategico per il lungo raggio proprio in funzione della sua posizione di leadership sull’area caraibica. Un investimento, quello dei nuovi voli da Verona, fatto insieme ai partner tour operators di Blue Panorama Airlines. “I primi risultati sono andati ben oltre le aspettative: le prime quattro settimane di voli hanno infatti registrato per la Repubblica Dominicana un elevato grado di soddisfazione da parte dell’utenza – sottolinea il vicepresidente commerciale di Blue Panorama Airlines, Remo Della Porta – che ha contraddistinto in modo particolare i voli su Havana e Cancun, il cui riempimento medio ha superato l’80 per cento”.


“Prosegue il nostro impegno per offrire all’utenza un’offerta qualificata e sempre più ampia in termini di destinazioni, dando vita a nuove partnership prestigiose come quella con Blue Panorama, uno dei più importanti operatori del settore – ha aggiunto il Presidente dell’Aeroporto di Verona, Fabio Bortolazzi - Lavoriamo per rafforzare il nostro presidio non solo sul corto ma anche sul lungo raggio, per questo i risultati positivi dei collegamenti per Havana, Cancun e La Romana sono per noi una tappa di crescita importante. E’ questo un ulteriore importante tassello che completa il progetto del nostro ambizioso piano industriale che prevedeva appunto l’acquisizione di nuovi partners con nuove destinazioni come risposta ad una difficoltà oggettiva del mercato charter in particolare”. Operando poi Blue Panorama Airlines con diritti di linea e quale vettore designato sui Paesi serviti da Verona, una parte della capacità del volo Havana-Cancun è a disposizione del mercato passeggeri e trasporto merci import-export.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blue Panorama punta sul Catullo per soddisfare il Nordest

VeronaSera è in caricamento