menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Atv e sindacati, raggiunto l'accordo contro i tagli

Atv e sindacati, raggiunto l'accordo contro i tagli

Atv e sindacati, raggiunto l'accordo contro i tagli

La soddisfazione dal presidente Massimo Bettarello: "Rispettati tutti i punti del Cda"

Vertici Atv e organizzazioni sindacali hanno siglato nei giorni scorsi un innovativo accordo aziendale relativo al Premio di risultato 2011. L’intesa è infatti caratterizzata dalla significativa novità di legare l’erogazione di una parte del premio, che corrisponde al 30%, ad un accordo che preveda la progressiva omogeneizzazione del trattamento economico e normativo di tutti i dipendenti Atv, con la conseguente armonizzazione dei distinti trattamenti ex Amt ed ex Aptv che ancora coesistono.

L’intesa siglata rappresenta dunque uno strumento di grande rilevanza nell’ottica di contribuire a raggiungere l’obiettivo dell’efficientamento dei costi aziendali, imposto dal recente taglio dei finanziamenti regionali al trasporto pubblico locale. Tra i punti dell’accordo viene compresa anche la verifica dell’organizzazione dell’attività produttiva interna, sempre finalizzata all’ottimizzazione della gestione del personale. E’ in fase di conclusione l’analisi condotta dalla società Kpmg sulla composizione dei costi dei dipendenti, che costituisce la base su cui Azienda e firme sindacali si confronteranno per arrivare, attraverso appositi accordi, a definire un trattamento omogeneo per tutto il personale.

Soddisfazione per il risultato è espressa dal presidente di Atv Massimo Bettarello, che ha ricevuto dal Consiglio d’amministrazione la delega alle relazioni industriali: “Con questo accordo è stata rispettata l’indicazione del Cda, quella cioè di ricercare una maggiore efficienza organizzativa attraverso strumenti diversi dal ricorso alla cassa integrazione, che hanno invece richiesto altre aziende di trasporto del Veneto. In ATV abbiamo invece avviato un percorso che dovrebbe consentirci di assorbire parte dei tagli al fondo regionale trasporti assicurando serenità ai dipendenti circa il loro futuro occupazionale e retributivo”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento