rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Economia

Attivato fondo di 36 milioni di euro per le imprese venete

La convenzione tra Regione e Veneto Sviluppo si prevede potr aiutare circa 5mila pmi sul territorio

Il presidente della Regione Luca Zaia e il presidente della finanziaria regionale Veneto Sviluppo spa Marco Vanoni hanno firmato oggi a palazzo Balbi una convenzione per la gestione del fondo di garanzia per l’accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese del Veneto.

“Questo fondo – ha sottolineato il presidente Zaia – darà una leva per attivare circa un miliardo 900 milioni di euro a favore delle imprese venete. Questo consentirà alle aziende di accedere al credito bancario anche se sono in assenza di garanzie, perché le metterà Veneto Sviluppo”. Il fondo è stato istituito con risorse della Regione per una dotazione complessiva di oltre 36 milioni di euro.

“L’ultimo consiglio di amministrazione di Veneto Sviluppo – ha detto da parte sua il presidente Vanoni – ha approvato il regolamento per la gestione di questo fondo finalizzato alla concessione di garanzie. Si prevede che possa coinvolgere sul territorio veneto all’incirca 5mila imprese. E’ una nuova leva finanziaria per il tessuto regionale che permetterà alla Regione e ai soci bancari di Veneto Sviluppo di aiutare in maniera concreta e ancora più efficiente le nostre imprese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivato fondo di 36 milioni di euro per le imprese venete

VeronaSera è in caricamento