menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agropirateria, in fiera anche il nucleo Antifrode

Agropirateria, in fiera anche il nucleo Antifrode

Agropirateria, in fiera anche il nucleo Antifrode

I Nac di Parma saranno presenti al Vinitaly insieme agli esperti di Assenologi

Anche quest’anno in occasione della manifestazione internazionale dedicata al mondo del vino il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali sarà presente con uno spazio espositivo dedicato ai nuclei Antifrodi dei carabinieri, il reparto speciale che opera nel contrasto alle frodi comunitarie del comparto e all’agropirateria.

Nel corso della manifestazione militari qualificati del nucleo antifrodi dei carabinieri di Parma saranno presenti per fornire chiarimenti sulle attività del Reparto e per indicare utili consigli ai consumatori e agli operatori del settore sull’azione antifrode e sulla più recente normativa comunitaria e nazionale del settore vitivinicolo.


L’attività divulgativa dei Nac sarà affiancata quest’anno anche dagli esperti di Assoenologi, l’associazione degli enologi italiani che da tempo ha avviato una fattiva collaborazione con i carabinieri nel segno dei comuni interessi alla tutela della qualità delle produzioni vinicole “Made in Italy”. L’Italia con il primato di oltre 500 vini Dop/ Igp ha un interesse strategico a garantire la qualità e la genuinità dei suoi vini e deve garantire il suo valore aggiunto rappresentato dalla qualità delle produzioni con un sistema di controlli sempre più efficace ed incisivo, cui devono essere partecipi in primo luogo gli stessi operatori del settore e i consumatori che possono meglio orientare i loro acquisti “informati e consapevoli” leggendo attentamente le etichette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento