rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Economia Malcesine / Via Navene Vecchia

Funivia di Malcesine. Accordo con Garda Trentino per una migliore sinergia

Ora i biglietti della funivia si potranno vendere anche negli uffici Iat di Riva, Torbole e Arco, oltre che online. E annunciate anche due novità per Monte Baldo

È stato presentato a Riva del Garda, nella sede della società di promozione turistica Garda Trentino, l’accordo con la Funivia di Malcesine per la vendita dei biglietti della funivia negli uffici Iat di Riva, Torbole e Arco, oltre che online. Fino ad oggi, i turisti dell’Alto lago avevano solo la possibilità di uno sconto attraverso la Guest card, mentre ora si aggiunge il servizio di biglietteria sul posto, saltando le code a Malcesine.

Alla presentazione c'erano il presidente e il direttore di Garda Trentino, Marco Benedetti e Roberta Maraschin, il consigliere di amministrazione della Funivia Paolo Formaggioni e il responsabile marketing, Peter Disertori. Oltre all’accordo, la Funivia ha annunciato due novità a cui sta lavorando per offrire nuove attrattive turistiche nell’area del Garda Baldo. Si tratta del parco di nordic walking, l’attività sportiva che solo in Germania annovera 5 milioni di praticanti, e i prossimi scavi archeologici per ricercare eventuali tracce dell’Uomo del Baldo, risalente all’età del Ferro, e i cui resti sono stati ritrovati nella Busa Brodeghera e conservati nel Museo di Riva. La Busa Brodeghera è sul confine fra Veneto e Trentino ed è raggiungibile a piedi dalla stazione di arrivo della funivia.

"L'accordo di collaborazione - ha spiegato Daniele Polato, presidente di Funivia - non è importante solo dal punto di vista turistico. Lo è anche dal punto di vista strategico perché abbattere il confine fra Veneto e Trentino ci permette e di realizzare anche altri progetti. Il Baldo e il Garda sono un unico sistema che la Funivia vorrebbe riunire al di là del confine amministrativo".  

"Buona parte dei turisti che vengono in funivia arrivano dall’Alto lago - ha aggiunto Paolo Formaggioni - quindi per noi la vendita biglietti è importante. Ma per dare sempre maggiori attrattive turistiche, stiamo puntando anche alla realizzazione del parco per nordic walking, che con i suoi 450 chilometri di piste collegate sarebbe il più grande d’Europa, superando quello della Foresta Nera in Germania. Questi percorsi possono essere utilizzati anche dalle biciclette".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funivia di Malcesine. Accordo con Garda Trentino per una migliore sinergia

VeronaSera è in caricamento