Adigemarathon, Daniele Molmenti inaugura l'edizione 2012

L'olimpionico sarà protagonista della cerimonia di apertura prevista alle ore 21 di sabato 20 ottobre al teatro Bianchi di Pescantina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Daniele Molmenti, campione olimpico di canoa slalom, arricchisce l'albo d'oro dei testimonial olimpici della maratona che in passato è stata onorata dalla presenza di campioni come Antonio Rossi, Daniele Scarpa e Bebo Bonomi per stare nell'ambito della canoa e di Sara Simeoni, Livio Berruti, Klaus Dibiasi, Bubu Valbusa e Paola Pezzo: nomi di assoluto prestigio per una maratona che anno dopo anno si è sempre più imposta all'attenzione internazionale.

Daniele Molmenti sarà protagonista dell'inaugurazione spettacolo dell'Adigemarathon, prevista alle ore 21 di sabato 20 ottobre al teatro Bianchi di Pescantina, e racconterà la sua storia racchiusa nel libro "Daniele Molmenti, il ragazzo d'oro" scritto da Alberto Francescut e Alessandro Sellan per le Edizioni L'Omimo Rosso di Pordenone. Nella stessa serata Ettore Ivaldi, direttore tecnico dell'Adigemarathon e della nazionale brasiliana di slalom in vista di Rio 2016 presenterà "Emozioni olimpiche, Londra", un volume che raccoglie la sua testimonianza di allenatore durante i Giochi olimpici. Con loro ci saranno anche Daniele Scarpa, reduce dai campionati mondiali di paracanoa alle Hawaii, e Beppe Faresin con il suo kayak smontabile che ha percorso oltre mille chilometri sul Mississippi dopo aver effettuato spedizioni sul Danubio e lungo altri grandi fiumi.

Molmenti, che assieme a Francescut e ad altri amici e sportivi, ha fondato la Squadra della solidarietà per trasmettere alla scuola i valori dello sport incontrerà gli studenti dell'Istituto Don Bosco di Verona sempre nella giornata di sabato 20 ottobre alle ore 11 nell'ambito del progetto Sos Fiumi supportato dalla Wba, l'Associazione mondiale per la biodiversità presieduta dal professor Gianfranco Caoduro, e dal Liceo delle Scienze umane Montanari. Il campione olimpico darà quindi il via, domenica 21, all'Adigemarathon da Borghetto d'Avio dove inizierà alle ore 10 la gara agonisti. Quindi Molmenti sarà alla partenza degli amatori all'isola di Dolcè alle ore 11 e concluderà la sua "maratona" veronese presenziando alle premiazioni a Pescantina nel pomeriggio di domenica 21 ottobre.

Torna su
VeronaSera è in caricamento