Destinazione Malcesine: una vacanza per tutti!

Sul Lago di Garda fra natura, sport, relax ed enogastronomia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Situato sulla sponda veronese dell’alto Lago di Garda (il più grande lago italiano), Malcesine è un piccolo borgo medievale di 3.700 abitanti che da anni si fregia della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano ed è certificato EMAS (Eco-Management and Audit Scheme), strumento volontario creato dalla Comunità Europea per migliorare la gestione ambientale a favore della sostenibilità e del rispetto per la natura. A soli 60 km da Verona e a poco più di 180 km da Milano, Malcesine è il comune più a nord della riviera veronese e confina con Lombardia e Trentino. Quasi sospeso fra acqua e montagne, circondato da una natura di rara bellezza, Malcesine (il cui nome, sebbene l’etimologia sia ancora incerta, potrebbe derivare da Malae silices riferito probabilmente alla morfologia del territorio caratterizzata da monti scoscesi che si elevano sul lago) ha origini antichissime (VIII secolo d.C.): il suo centro storico è un rincorrersi di sali-scendi e di piccole viuzze acciottolate ravvivate da botteghe, gallerie d’arte, ristoranti e bar. Un alternarsi di scorci su vicoli e antiche case, ma soprattutto sulla natura: a est gli uliveti e il Monte Baldo (considerato il “Giardino d’Europa” per via del suo ricco patrimonio floristico), a ovest le spiagge del Lago di Garda e le Prealpi Bresciane e l’Adamello; a nord il Monte Brione e, sullo sfondo, il Gruppo del Brenta; e a sud il dolce anfiteatro delle Colline Moreniche. La natura e i colori delle stagioni scandiscono quindi la vita di Malcesine, esempio virtuoso di come l’uomo abbia saputo preservare la bellezza di un territorio incontaminato.

Sarà forse per questo motivo che Malcesine è una delle pochissime località “Covid free” del nord Italia e si è organizzata per accogliere al meglio chi desidera trascorrere qualche giorno di vacanza fra natura, sport, relax ed enogastronomia. Malcesine è una destinazione alla portata di tutti perché offre tante possibilità per grandi e piccini: non solo famiglie, ma anche gruppi di amici o coppie alla ricerca di un soggiorno all’insegna del Garda Lifestyle. A Malcesine l’ospitalità vanta una lunga tradizione (i primi turisti arrivarono a meta` anni Cinquanta), oggi l’offerta e` molto articolata e in grado di soddisfare con elevati standard di qualità tutte le esigenze dedicando all’ospite un’attenzione “sartoriale”. Un centinaio le strutture ricettive, molte con piscina, giardino e area benessere, che sommano circa 5.500 posti letto; a cui si aggiungono una dozzina di campeggi (che offrono anche appartamenti e camere) immersi nel verde tra uliveti secolari e vicini alle spiagge, con una capacita` ricettiva totale di 2.750 persone (www.visitmalcesine.com).

Per gli amanti della natura e dello sport, il Monte Baldo e` una tappa obbligata sia durante la stagione invernale, ma anche e soprattutto in quella estiva: oltre a essere un meraviglioso parco naturalistico, unico per la sua biodiversità con oltre sessanta specie di orchidee e fiori rari, e` un’immensa palestra all’aperto dove si possono praticare molte attività sportive all’aria aperta, dal trekking al parapendio, dal nordic walking alla mountain bike. Si raggiunge comodamente in soli 15 minuti grazie alla Funivia Malcesine, tra gli impianti funiviari più moderni e avanzati al mondo, che grazie alle sue cabine rotanti è in grado di far apprezzare appieno il panorama unico del Monte Baldo e del Lago di Garda raggiungendo quasi quota 1700 metri (www.funiviedelbaldo.it). Novità dell’estate 2020 l’iniziativa “Camminare insieme” che vedrà molti albergatori, gestori di residence, bed&breakfast e campeggiatori disponibili ad accompagnare i loro ospiti alla scoperta dell’entroterra di Malcesine e dei suoi angoli più nascosti e caratteristici: percorsi facili e panoramici, adatti a tutti e “dog friendly”, lungo antiche mulattiere e sentieri fra gli uliveti, per trascorrere alcune ore nella natura tra aneddoti e curiosità narrati dagli accompagnatori locali. Un’esperienza diversa e coinvolgente che stimolerà gli ospiti a sentirsi parte della comunità apprezzando ancor di più il territorio. Ma non finisce qui! A Malcesine si possono praticare anche attività sportive sull’acqua, come il kitesurf e il windsurf, oltre a rilassanti passeggiate a piedi lungolago o gite in bicicletta con la famiglia lungo le numerose e sicure piste ciclabili presenti sul territorio. Il benessere, si sa, passa anche dalla tavola e da un’alimentazione di qualità: Malcesine offre un’ampia offerta enogastronomica – con circa settanta ristoranti – che spazia dai bistrot, ai piccoli e caratteristici locali del centro storico, dagli agriturismi sul Monte Baldo, alle pizzerie, all’esperienza fine dining al ristorante stellato (il primo, sin dal 2004, della sponda orientale).

In tutti i menu grande attenzione viene dedicata alle materie prime del territorio, come il pesce di lago, la Garronese Veneta del Baldo (una carne di allevamenti locali e non intensivi e attenti al benessere animale), il coniglio, le erbe spontanee del Monte Baldo (fra cui l’aglio orsino o il buonenrico) e il pregiato Olio Extra Vergine del Garda, delicato e suadente. Ed è proprio per valorizzare questi ingredienti di alta qualità, in un’ottica di gastronomia sostenibile, che i ristoratori omaggeranno il proprio territorio con un piatto speciale “Centopercento Garda” creato esclusivamente con materie prime locali, interpretate con la creatività ispirata dalla bellezza un luogo meraviglioso, e abbinato a uno dei vini dell’azienda Cà Maiol, indiscusso punto di riferimento dell’enologia gardesana e partner di questa iniziativa (www.camaiol.it). Tra natura ed enogastronomia non si può dimenticare il patrimonio artistico e culturale: meritano una visita il Castello eretto dai Longobardi (sede di importanti raccolte di storia naturale, dipinti e antiche galee veneziane) e il Palazzo dei Capitani (edificato dagli Scaligeri a cavallo del XII e XIV secolo) con il suo giardino a piano terra e gli affreschi al primo piano.

Informazioni e contatti

I.A.T. Malcesine 

T. +39 045 7400044

Mail: infopointmalcesine@gmail.com

Web: www.visitmalcesine.com

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento