Martedì, 19 Ottobre 2021
Cucina Villafranca di Verona / Corso Vittorio Emanuele II

Le ricette della tradizione veronese: Radéci rossi alla griglia

Ecco un altro piatto che nasce e cresce negli orti della provincia: semplice da preparare, viene solitamente preparato con un prodotto tipico come il Radicchio Rosso di Verona

Per preparare questa ricetta è consigliato usare il radicchio tardivo di Treviso (per la sua forma allungata) o meglio ancora quello di Verona. Dagli orti scaligeri infatti nasce questo piatto, fatto di ingredienti semplici e genuini, che spesso viene preparato nelle case della zona. 

GLI INGREDIENTI: 

  • 1 chilo di radicchio rosso; 
  • 1 spicchio d'aglio; 
  • rosmarino;
  • prezzemolo
  • 1/2 limone;
  • 1 cucchiaio di senape; 
  • 1 filetto di acciuga sotto sale; 
  • olio extravergine d'oliva; 
  • sale; 
  • pepe in grani. 

IL PROCEDIMENTO: Pulite il radicchio, eliminando il gambo e le foglie esterne più brutte, tagliate ogni cespo a metà per il lungo e poi mettetelo a cuocere sulla griglia a calore moderato. Nel frattempo, in una ciotola, emuslionate la senape con il succo di limone e aggiungete a filo l'olio amalgamando bene. Preparate un battuto con l'acciuga dissalata e sciacquata, il rosmarino, il prezzemolo e l'aglio privato dell'anima, infine unite il tutto al condimento sbattendo leggermente con una frusta. Aggiustate di sale e pepe. Quando il radicchio è ben cotto, disponetelo su un piatto da portata con la parte interna rivolta verso l'alto e ricportitelo con la salsa preparata portandolo subito in tavola. Il radicchio così preparato è buono anche freddo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ricette della tradizione veronese: Radéci rossi alla griglia

VeronaSera è in caricamento