Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cucina Via Antonio da Legnago

Le ricette della tradizione veronese: Fritàja con le zéole

Pochi e genuini ingredienti compongono un piatto che arriva direttamente dalle antiche usanze contadine, la cui ricetta è stata trasmessa fino alle generazioni di oggi

La Fritàja con le zéole è un piatto genuino, composto da ingredienti poveri ma comunque nutrienti, molto in auge nel territorio veronese all'epoca dei nostri nonni ma anche dei nostri genitori. La sua preparazione è piuttosto semplice e, salvo clamorosi disastri, il risultato è assicurato. 

GLI INGREDIENTI: 

  • 6 uova; 
  • 300 grammi di cipolle; 
  • 2 rametti di timo;
  • olio;
  • burro;
  • sale;
  • pepe. 

IL PROCEDIMENTO - Affettate le cipolle ad anelli sottili, fatele insaporire a fuoco basso in una casseruola con una noce di burro e due cucchiai di olio. Nel momento in cui iniziano a prendere colore aggiungete le foglie di timo e merscolate. aggiungete ora le uova dopo averle sbattute e salate. Fate cuocere la frittata da entrambi i lati e portatela in tavola ben calda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ricette della tradizione veronese: Fritàja con le zéole

VeronaSera è in caricamento