Martedì, 26 Ottobre 2021
Cucina Badia Calavena / Via Antonio Vivaldi

Le ricette della tradizione veronese: i Bogòni de Badia Calavena

Nel comune del nord-est veronese ogni anno si tiene un'antica sagra dedicata a questo piatto, a testimonianza di quanto esso sia radicato nella zona

Nel comune del nord est veronese si tiene anche un evento in omaggio a questo piatto, "L'Antica Fiera dei Bogoni e dei Tartufi", che di solito si svolge nel mese di dicembre. Questa secolare fiera dedicata alle lumache, testimonia quanto questa pietanza sia radicata nella tradizione culinaria scaligera. Ecco quindi come preparare i Bogòni de Badia Calavena. 

INGREDIENTI: 

  • 500 grammi di lumache sgusciate;
  • 200 grammi di pangrattato;
  • 60 grammi di parmigiano grattuggiato;
  • 50 grammi di burro;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • prezzemolo;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale;
  • pepe. 

PROCEDIMENTO - Pelate lo spicchio d'aglio lasciandolo intero e soffriggetelo con l'olio e il burro. Dopo pochi minuti togliete l'aglio e incorporate il prezzemolo tritato finemente. Lasciate appassire e riversate le lumache (i bogòni) cuocendo a fiamma moderata per quasi 5 minuti. Dopodiché inumidite con un paio di bicchieri di acqua calda e proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 2 ore. A metà cottura aggiungete il pangrattato e, se le lumache risultassero troppo secche, bagnate ancora con un po' d'acqua calda. Prima di portare in tavola spolverizzate con il formaggio. La portata andrebbe accompagnata ad una polenta calda e di consistenza abbastanza morbida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ricette della tradizione veronese: i Bogòni de Badia Calavena

VeronaSera è in caricamento