Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cucina Piazza San Zeno

Le ricette della tradizione: Gnòchi de patate del Vèndri gnocolar

La storia di questo squisito e semplice piatto è indissolubilmente legata a quella del carnevale scaligero ed è anche per questo motivo che occupa un posto speciale nei cuori dei veronesi

È uno dei piatti più conosciuti, e amati, dai veronesi. Gli gnocchi di patate riportano alla memoria il tempo del carnevale scaligero, poiché ad esso è legata la loro storia: la tradizione infatti racconta che fu Tommaso da Vico a fondare il Bacanal del Gnoco, disponendo nel suo testamento, nel XVI secolo, che ogni anno si distribuissero alimenti agli abitanti del quartiere di San Zeno. Ecco quindi il procedimento per prepare questa antica, povera e gustosissima ricetta. 

INGREDIENTI: 

  • 1 kg di patate;
  • 300 grammi di farina;
  • 1 uovo;
  • sale. 

IL PROCEDIMENTO - Lavate le patate, che dovrebbero essere di pasta farinosa, e lessatele in una pentola in abbondante acqua salata. Sbucciatele, passatele nello schiacciapatate, amalgamatele con la farina passata al setaccio, l'uovo e un pizzico di sale. 
Spolverizzate con della farina il piano di lavoroper evitare che la pasta si attacchi e impastate il composto fino a farlo diventare morbido. Modellate dei piccoli filoncini di pasta dello spessore di un dito. 
Ora divideteli in tanti pezzetti lunghicirca 3 centimetri e passateli sulla grattugia o sui rebbi di una forchetta dall'alto in basso esercitando una lieve pressione. Lo gnocco prende così la tipica forma efficace per raccogliere meglio il condimento. 
In una casseruola fate bollire dell'acqua salata, versate gli gnocchi e raccoglieteli con una schiumarola non appena risalgono in superficie. 
Condite secondo il vostro gusto: burro fuso profumato alla salvia, pomodoro e parmigiano, gorgonzola fuso, etc.
L'usanza veronese prevede un intingolo particolarmente gustoso a base di cavallo: la pastissada. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ricette della tradizione: Gnòchi de patate del Vèndri gnocolar

VeronaSera è in caricamento