Cronaca Centro storico / Via Giuseppe Garibaldi

Ztl, cancellato l'accesso libero in orario serale: "Ci si dovrà prenotare prima"

Il provvedimento è stato annunciato dall'assessore Ambrosini: "L’Amministrazione comunale ha deciso di apportare una significativa modifica all'attuale regolamentazione, eliminando la finestra serale di libero accesso nei giorni feriali"

A partire da lunedì 16 novembre verrà eliminata la fascia oraria serale di libero transito in Ztl dalle ore 20 alle ore 22. L'ha annunciato oggi l'assessore alla Viabilità Marco Ambrosini, che ha illustrato alla stampa i dettagli del provvedimento insieme alla presidente della 1^ circoscrizione Daniela Drudi, al Comandante della Polizia municipale Luigi Altamura e ai tecnici del settore Mobilità del Comune ingegner Michele Fasoli e architetto Bruno Pezzuto. “Dopo dieci anni dall'entrata in vigore a Verona della Ztl - spiega l'assessore Ambrosini - l’Amministrazione comunale ha deciso di apportare una significativa modifica all'attuale regolamentazione, eliminando la finestra serale di libero accesso nei giorni feriali. Dal lunedì al venerdì resteranno invariate quindi le altre due finestre di libero accesso, dalle 10 alle 13.30 e dalle 16 alle 18; sabato, domenica e negli altri giorni festivi resterà invariata l'unica finestra di accesso libero dalle 10 alle 13.30. Tuttavia - prosegue l'assessore Ambrosini - per venire incontro alle esigenze dei cittadini che abbiano comunque la necessità di entrare in centro storico, abbiamo previsto la possibilità di un numero contingentato di ingressi, previa prenotazione, limitato a 150 per sera. Da lunedì 2 novembre, quindi, gli utenti potranno iniziare a registrarsi sul portale dedicato”.
“Ringrazio l'assessore e esprimo soddisfazione per un provvedimento - ha detto la presidente Drudi - che la 1^ circoscrizione aspettava da tempo e che è frutto di un percorso di ascolto di tutte le parti interessate”.
Il numero di ingressi irregolari in Ztl è in calo - ha detto il Comandante Altamura - segno che le campagne informative condotte stanno dando i frutti auspicati: al 30 settembre di quest'anno, gli ingressi abusivi in Ztl sono 57.986, 7.500 in meno rispetto al 2014. Ricordo che la sanzione per l'ingresso irregolare in Ztl è di 94,60 euro, ridotta a 70,30 euro se pagata entro 5 giorni dalla notifica. Preciso comunque che le regole della sosta all'interno del centro storico rimangono invariate - aggiunge Altamura - quindi chi prenota l'ingresso serale in Ztl deve ricordare che può sostare a pagamento, ma ha l'obbligo di uscire entro le 23. Ricordo anche agli automobilisti - conclude Altamura - che il sistema di registrazione delle prenotazioni eseguirà in automatico anche il controllo della copertura assicurativa e della revisione del veicolo”.
Dal 16 novembre, quindi, la finestra oraria 20-22 non sarà più aperta al libero transito e sui pannelli luminosi della Ztl, nei giorni feriali, verrà esposta la X rossa dalle ore 18 alle 10 del giorno successivo.
Nella stessa fascia oraria (dalle 20 alle 22 dal lunedì al venerdì) potrà essere consentito l'accesso libero ad un numero limitato di utenti (massimo 150) che si saranno preventivamente registrati sul portale dei servizi per la Mobilità appositamente dedicato e raggiungibile, dal giorno lunedì 2 novembre, all'indirizzo internet: https://citypass.veronamobile.it.
La registrazione sul portale dei servizi e la successiva singola prenotazione consentiranno di poter accedere alla Ztl fino ad un numero massimo di 3 volte al mese per utente.
Una volta registrati nel sistema della Mobilità e dopo aver associato i propri veicoli al profilo, sarà possibile ‘prenotare’ il transito nella Ztl per il giorno stesso: l’utente potrà controllare sul portale gli accrediti e le prenotazioni già effettuate. Qualora non sia più necessaria, agli utenti sarà consentito cancellare la prenotazione d’accesso, che così non verrà conteggiata nel monte dei 3 transiti consentiti. La possibilità di accedere alla Ztl mediante prenotazione sarà consentita alle sole autovetture (non quindi camioncini o furgoni).

In contemporanea alla chiusura della fascia serale, dal 16 novembre prossimo oltre al portale https://citypass.veronamobile.it sarà disponibile anche un'applicazione per smartphone, con cui gli utenti già registrati potranno visualizzare i loro dati ed effettuare la prenotazione.
Informazioni sul portale del Comune - www.comune.verona.it o all’URP, telefonando al numero 800 202525 negli orari d’ufficio, o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica urp@comune.verona.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl, cancellato l'accesso libero in orario serale: "Ci si dovrà prenotare prima"

VeronaSera è in caricamento