Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Piazza Arsenale

Zombie Walk, la città in mano ai morti viventi

Colla vinilica, carta igienica, interiora di plastica e litri di sangue finto che cola su vestiti strappati. Gli zombie sono usciti dai film di George Romero attraversare le vie della città

Colla vinilica, carta igienica, interiora di plastica e litri di sangue finto che cola su vestiti strappati. Gli zombie sono usciti dai film di George Romero per invadere l'ex Arsenale austriaco. Questo è infatti il luogo di ritrovo della Zombie Walk Verona: da li infatti è partita la passeggiata dei morti viventi attraverso le vie del centro storico.

"Niente motivazioni politiche, niente parodie della società, la Zombie Walk ha un solo scopo: far si che i partecipanti si divertano - rivelano gli organizzatori- e poi tutti a farsi una doccia. Oggi siamo circa 500 persone, un buon risultato se consideriamo che all'inizio eravamo solo in cinque, mascherati da zombie per carnevale. Col tempo il nostro gruppo è cresciuto: è bello mascherarsi per il gusto di sapersi prendere un po' in giro".

L'itinerario dell'"allegra" carovana parte da Castelvecchio per poi articolarsi tra via Roma, piazza Brà, via Oberdan, porta Borsari, corso Sant'Anastasia, piazza dei Signori, via Stella, via dietro Anfiteatro per poi tornare in piazza Brà. Infine, il "liberi tutti" ancora una volta a Castelvecchio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zombie Walk, la città in mano ai morti viventi

VeronaSera è in caricamento