menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Non rispetta gli arresti domiciliari a Zevio e lo accompagnano in carcere

L'uomo poteva uscire di casa solo per andare al lavoro, ma i carabinieri lo avrebbero sorpreso più volte in stato di ebrezza alcolica mentre rientrava in ritardo nella sua abitazione

Venerdì pomeriggio, 28 agosto, i carabinieri di Zevio hanno arrestato un cittadino del posto, il quale era già sottoposto agli arresti domiciliari. I militari lo hanno accompagnato nel carcere di Montorio dopo averlo rintracciato ed avergli notificato il provvedimento di aggravamento emesso dall'ufficio di sorveglianza del tribunale di Verona.

L'aggravamento sarebbe stato giustificato dal fatto con l'uomo avrebbe più volte violato gli obblighi a cui era stato sottoposto. L'arrestato, infatti, godeva di permessi per uscire di casa per ragioni lavorative, ma i carabinieri lo avrebbero più volte sorpreso in stato di ebrezza alcolica mentre rientrava in ritardo nella sua abitazione ed adottando un atteggiamento di scherno nei confronti degli uomini in divisa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento