rotate-mobile
Cronaca Zevio / Piazza Santa Toscana

Zevio, offende i carabinieri in servizio. Giovane deferito in stato di libertà

Mentre i militari identificavano e contestavano a un cittadino serbo la violazione amministrativa per stato di ebrezza, A.G. avrebbe offeso verbalmente i carabinieri operanti

Nella notte di ieri, 25 aprile, verso l'1.45 a Zevio, i carabinieri, durante il controllo ad un'attività commerciale, hanno deferito in stato di libertà per oltraggio a pubblico ufficiale un ragazzo residente a Zevio, iniziali A.G. classe '98, pregiudicato.

Mentre i militari identificavano e contestavano a un cittadino serbo la violazione amministrativa per stato di ebrezza, A.G. avrebbe offeso verbalmente i carabinieri operanti e per questo è scattata per lui la violazione di oltraggio a pubblico ufficiale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zevio, offende i carabinieri in servizio. Giovane deferito in stato di libertà

VeronaSera è in caricamento