Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Zecchino d'Oro, arriva la finale per due piccoli cantanti veronesi

Weekend dedicato alle selezioni che si esibiranno davanti al coro dell'Antoniano di Bologna a settembre. In quattro accederanno alla fase finale di settembre

Non solo una "semplice" sfida canora ma un vero e proprio laboratorio per stimolare creatività dei più piccoli. Questa è stata la tappa dello Zecchino d'Oro a Verona che ha occupato tre piazze nel weekend con bambini, giochi, prove di abilità e genitori entusiasti e plaudenti. Tutto, ovviamente, era centrato sull'esibizione dei bambini, le proverbiali "selezioni" in grado di proiettare i più bravi e sciolti in diretta televisiva sulla Rai. Centinaia i piccoli sottoposti alla giuria di Sabrina Simoni, direttrice del coro dell'Antonino di Bologna e dal talent scout Claudio Zambelli.

Quattro i bambini scelti, tra cui due veronesi: Martino Vaona, 7 anni, e Jacopo Golin, 5. Entrambi si sono messi alla prova con grandi successi del programma, resi ancor più celebri dai noti passaggi in tv alla "Prova del cuoco", programma condotto tutti i giorni da Antonella Clerici su Raiuno. Alla finale di settembre i due veronesi si presenteranno con gli altri due concorrenti scelti: Giulia Steinweder, 4 anni, di Vienna, e Diletta Guerra, 5, di Vicenza. Il tempo, tuttavia, non è stato clemente per tutta la giornata, come nelle peggiori previsioni, la giornata era partita benissimo (sole e caldo) ed era finita male con pioggia e vento, rovinando, in parte il concerto del Piccolo coro di Bologna in celebrazione per i 50 anni dalla sua fondazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zecchino d'Oro, arriva la finale per due piccoli cantanti veronesi

VeronaSera è in caricamento