rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, scandalo Agec: "Notizie false". Tosi querela due volte il "Fatto quotidiano"

Avvocati veronesi in azione per la seconda volta in due giorni consecutivi per "tutelare" l'onorabilità dei coinvolti e combattere la "disinformazione". Nel mirino il direttore Padellaro e i giornalisti Tessadri e Caporale

Sono due querele in due giorni. E se il proverbio funziona domani si potrà sapere il nome del terzo "fortunato". Il sindaco di Verona Flavio Tosi annuncia d'aver dato mandato ai propri legali di querelare il direttore de "Il Fatto Quotidiano" e il giornalista Antonello Caporale per un editoriale intitolato "Politici che rubano sulle mense dei bimbi", nel quale il giornale si scaglia contro l'amministrazione di Palazzo Barbieri. Questo dopo l'inchiesta sull'Agec, la società municipalizzata che a Verona gestisce anche le mense scolastiche. Il riferimento che ha fatto arrabbiare Tosi è alla famosa intercettazione nella quale uno degli indagati dice in dialetto veronese "...gli daranno da mangiare la sabbia...".

"Ci sono giornalisti che tentano di rubare l’onorabilità delle persone, oltre a fare disinformazione - ha spiegato Tosi -. Le notizie riportate sono false. Quello che il 'Fatto Quotidiano' continua a voler ignorare è che nelle mense scolastiche di Verona, come comprovano tutte le ispezioni effettuate dalla Ulss 20 e dall’ufficio controllo refezione scolastica del Comune, non solo la sabbia non c’è mai stata, ma i pasti sono sempre risultati adeguati alle tabelle dietetiche e alla qualità nutrizionale richiesta". E’ la seconda querela in due giorni: la Giunta comunale aveva già annunciato querela contro il direttore de “il Fatto Quotidiano”, Antonio Padellaro, e il giornalista Paolo Tessadri per l’articolo pubblicato mercoledì relativo alle mense scolastiche cittadine.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, scandalo Agec: "Notizie false". Tosi querela due volte il "Fatto quotidiano"

VeronaSera è in caricamento