Cronaca Santa Lucia e Golosine / Via Roveggia

«Correva spaventata di giorno nel traffico», volpe recuperata in Zai a Verona

A prendersi cura di lei sono i volontari della onlus veronese Verdeblu. «Ha rischiato varie volte di essere investita. Probabilmente si è persa. È molto denutrita ma in discrete condizioni»

Volpe recuperata in Zai a Verona (Foto Facebook Verdeblu progetto natura onlus)

Ha rischiato di essere investita nel traffico della Zai di Verona, ma ora sono i volontari della onlus veronese Verdeblu ad occuparsi di lei. È la giovanissima volpe che ieri, 29 maggio, è stata recuperata mentre «correva spaventata sulla strada, in pieno giorno, fra il traffico», come si legge nella pagina Facebook di Verdeblu, associazione che cura animali feriti e che si occupa anche dell'oasi naturale faunistica Verdeblu Le Risorgive di Castel d'Azzano.

«Ha rischiato varie volte di essere investita - si legge ancora sulla pagina social - Probabilmente si è persa. È molto denutrita ma in discrete condizioni. Per lei abbiamo fatto un'eccezione poiché in questo periodo, per carenza economiche, accogliamo solo rapaci notturni».
E per chi volesse sostenere la onlus, può destinarle il 5x1000 (a VerdeBlu Onlus, codice fiscale 03085580235), oppure con una donazione all'Iban IT 68 N 08340 59960 000 000 310788

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Correva spaventata di giorno nel traffico», volpe recuperata in Zai a Verona

VeronaSera è in caricamento