Agricoltore morto sotto il trattore: un errore o una disattenzione lo ha ucciso

Vittorio Verzé stava falciando l'erba nell'agro Panaro quando, forse ha causa di una marcia non corretta inserita, il mezzo è sbalzato all'indietro senza lasciargli alcuna possibilità di scampo

Foto d'archivio

"Quando a ora di pranzo non l'abbiamo visto rientrare in agriturismo abbiamo iniziato a cercarlo. Lo ha trovato un nostro nipote. Lavoriamo tutti qui, anche i nostri figli, siamo un'azienda a carattere familiare. Abbiamo dato l'allarme non appena abbiamo visto il suo corpo, ma per lui non c'è stato niente da fare". Così ha detto Giorgio Verzé al quotidiano L'Arena. Giorgio è il fratello di Vittorio, il 47enne che martedì pomeriggio è deceduto nelle campagne di Cazzano di Tramigna
I due avevano fondato dieci anni fa l'agriturismo Corte Verzè in località Cambran, divenuto un luogo di relax dove vengono orgnaizzati anche eventi privati: un'impresa che la famiglia Verzé cura con grande passione, a cui lo stesso Vittorio si dedicava con grande amore. 
Martedì mattina, poco prima di mezzogiorno, il 47enne si era recato nell'agro Panaro con il trattore con il tagliaerba. Forse una disattenzione o una manovra sbagliata, lo hanno però condotto alla morte: arrivato vicino ad un dirupo, l'agricoltore anziché allontanarsi da esso ci è finito dentro. Forse una marcia sbagliata o il non aver premuto adeguatamente la frizione, ha fatto si che il mezzo sia sbalzato all'indietro, capottando alcune volte insieme al tagliaerba e al 47enne. Vittorio è morto sul colpo a causa dei numerosi traumi riportati. Sul posto sono intervenuti carabinieri e tecnici Spisal, mentre il magistrato ha già messo la salma a disposizione della famiglia per la cerimonia funebre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento