Tragedia a San Rocco di Piegara. Morto a 94 anni per un pezzo di pizza

Vittorio Todeschini si recava spesso in pizzeria con la badante ma, a causa dell'età avanzata, il cuore non ha retto ad un normale "intoppo" nel deglutire un boccone

Vittorio Todeschini aveva 94 anni ed abitava a Verona, ma usava passare i mesi più caldi dell'anno in una casa famiglia a Moruri. Nonostante l'età avanzata, l'ex insegnante cercava di rinunciare il meno possibile ai piaceri culinari, così spesso, accompagnato dalla badante, si recava alla pizzeria Cristall di San Rocco di Piegara. 
L'anziano, che già era soggetto ad alcuni problemi di salute tipici della sua età, si è quindi accomodato come al solito per mangiare una pizza nella serata di mercoledì, ma uno di quei bocconi gli sarebbe andato di traverso ostruendogli le vie respiratorie. La badante che era con lui ha lanciato l'allarme ed è stato avvisato il 118, ma nonostante l'arrivo tempestivo dell'elicottero, il suo cuore ha ceduto. Forse il 94enne non è riuscito ad inghiottire quel boccone, o forse è stato colto da infarto surante il pasto, resta il fatto che la sua morte è stata imputata a cause naturali, secondo anche la pattuglia di carabinieri intervenuta sul posto. 
Una tragica fatalità quindi che non trova colpevoli e provoca il dolore di figli e nipoti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una città intera in lutto: si è spento Roberto Puliero e Verona perde la sua voce

  • Sbanca a L'Eredità, dipendente comunale pensa ai colleghi in difficoltà

  • Terremoto nella Bassa Veronese: registrate tre scosse ravvicinate

  • Il cordoglio della politica veronese per la scomparsa di Roberto Puliero voce della città

  • «Grassie», la poesia di Roberto Puliero per chi lo ha avuto in cura

  • Madre e figlia dirette a Londra arrestate all'aeroporto Catullo dalla polizia

Torna su
VeronaSera è in caricamento