Oltre un centinaio di viti sulla pista ciclabile di Corso Porta Nuova: caccia al responsabile

I vigili stanno verificando le immagini di videosorveglianza per individuare gli autori del gesto

Le viti ritrova lungo la pista ciclabile di corso Porta Nuova a Verona

Rinvenute dalla polizia municipale, su segnalazione di un cittadino, oltre un centinaio di viti sparse sull'asfalto della pista ciclabile che, da piazza Bra, porta su corso Porta Nuova all’altezza di piazza Pradaval.

Il tratto di strada, su cui fortunatamente non sono avvenuti danni a persone o a cose, è stato immediatamente ripulito da Amia. 

La polizia municipale sta verificando le immagini dei sistemi di videosorveglianza per individuare gli autori del gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

  • Angurie ad un centesimo al chilo, Cia Verona protesta: «È inaccettabile»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento