Cronaca Povegliano Veronese / Via Unità d'Italia

A Povegliano visita dell'Europarlamentare Zoffoli: "Qui c'è un pezzo di Europa"

Si è svolta durante la giornata di ieri lunedì 8 febbraio, la visita a Povegliano Veronese da parte dell'europarlamentare Damiano Zoffoli membro della commissione ambiente. La sua presenza è stata funzionale alla valutazione delle potenzialità culturali e naturalistiche del paese

Visita importante nella giornata di ieri, lunedì 8 febbraio, a Povegliano Veronese con la presenza dell'europarlamentare Damiano Zoffoli, membro della commissione ambiente del parlamento europeo. Zoffoli ha visitato varie zone del paese accompagnato dal deputato veronese Diego Zardini (membro a sua volta della commissione ambiente della Camera) e dal sindaco Annamaria Bigon con tutta la sua amministrazione.

La visita, che fa seguito a quella recente del sottosegretario ai Beni Culturali Borletti Buitoni, è stata organizzata per valutare le potenzialità culturali e naturalistiche del paese e le potenzialità di finanziamento da parte dell'Unione Europea. Queste potenzialità oggi si concentrano sull'ambiziosa idea dell'eco-museo, un progetto di valorizzazione sia storico-artistica (con al centro la settecentesca Villa Balladoro) sia naturalistica con l'integrazione nel progetto del parco naturale delle Risorgive, recentemente arricchitosi con il trasferimento al comune a titolo gratuito dell'ex base missilistica Hawk 10 in località Torneghiso.

visitazoffoli2_balladoro-2

Il progetto è stato esposto dall'assessore Carozzi e da due giovani studenti universitari poveglianesi, Edoardo Cavallini e Matteo Tinazzi, che stanno da mesi costruendo il progetto in collaborazione con gli uffici comunali e l'assessorato competente. L'amministrazione sta inoltre stringendo rapporti con alcuni consulenti che collaboreranno al percorso e soprattutto con l'Università di Verona per poter ospitare in futuro un corso di laurea su queste tematiche.

Commenta Zardini: "Povegliano è ricco di potenzialità naturalistiche e artistiche. Oggi lo vedo ancora una volta ricco di capacità umane. È importante essere qui in prima linea per il sostegno a progetti come questi". Dello stesso avviso Zoffoli: "Qui c'è un pezzo di Europa, l'Europa che valorizza origini e tradizioni. Oggi ho visto un progetto dove c'è il passato, il presente e il futuro. L'idea di integrare il tutto con l'Università è stategica. Oggi ho visto un modello intelligente, sostenibile e inclusivo, attento al destino e al futuro di tutti. E da oggi mi sento parte in causa nel processo perchè merita".

Conclude così il sindaco Bigon: "La nostra amministrazione è da sempre impegnata nella cura del territorio, e questo impegno si concretizza nella proposta di progetti reali, concreti e che portino un beneficio alle persone nel rispetto e valorizzazione del nostro bellissimo ambiente. Come amministratori abbiamo una responsabilità enorme: gestiamo soldi pubblici che devono assolutamente essere usati per migliorare il benessere dei cittadini"

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Povegliano visita dell'Europarlamentare Zoffoli: "Qui c'è un pezzo di Europa"

VeronaSera è in caricamento