Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Coronavirus: in Veneto calano gli attuali positivi ed i ricoveri, un nuovo decesso

A livello regionale è calato a quota 5.609 il numero delle persone attualmente rilevate positive al virus Sars-CoV-2

Ospedale

Sono 48 i casi in più rispetto a ieri sera di tampone positivo al virus Sars-CoV-2 registrati in Veneto alle ore 8 di oggi, mercoledì 16 giugno, all'interno del bollettino regionale a cura di Azienda Zero. Di questi, 5 vengono attribuiti alla provincia veronese. Nell'odierna conferenza stampa il presidente del Veneto ha rivelato che il tasso di positività sui tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore è pari allo 0,33%.

Il numero di persone "attualmente positive" al coronavirus è quindi calato sul piano regionale rispetto a ieri sera, passando da 5.665 a 5.609, mentre è in lievissimo rialzo nella singola provincia di Verona dove si contano stamattina 475 "attuali positivi" a fronte dei 479 di ieri sera. Si registra quest'oggi in Veneto un nuovo decesso, dopo diversi giorni in cui il triste computo era rimasto bloccato, giungendo così a quota 11.601 vittime totali da inizio pandemia, delle quali 2.619 nella provincia veronese (dato immutato rispetto a ieri sera).

Report Regione Veneto 16 giugno 2021 ore 8

Report Regione Veneto 16 giugno 2021 ore 8

Per quanto riguarda i ricoveri, negli ospedali del Veneto questa mattina troviamo 108 pazienti Covid ad oggi ancora positivi al virus Sars-CoV-2 e curati in area medica (erano 119 ieri sera), ai quali si aggiungono 24 altri pazienti in terapia intensiva (dato identico a ieri sera). Nella singola provincia veronese troviamo invece 38 pazienti Covid attualmente positivi al virus Sars-CoV-2 ed accolti negli ospedali scaligeri, di cui 32 in area non critica (1 in meno rispetto a ieri sera) e 6 nelle terapie intensive (1 in più rispetto a ieri sera).

Report Regione Veneto 16 giugno 2021 ore 8

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: in Veneto calano gli attuali positivi ed i ricoveri, un nuovo decesso

VeronaSera è in caricamento