Accusato di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia prende 10 anni

All'uomo sarebbe inoltre stato imposto un risarcimento di 100mila euro

Secondo il complesso quadro accusatorio, l'uomo avrebbe abusato sessualmente di una delle figlie, la quale avrebbe peraltro dichiarato di «essere rimasta anche incinta per poi abortire». Oltre a ciò, ad essere contestati all'uomo 46enne residente nel Veronese, vi sarebbero anche atteggiamenti violenti nei confronti della moglie.

Gli episodi in questione, secondo le accuse, si sarebbero verificati negli anni tra il 2008 e il 2014. Stando a quanto riportato dal quotidiano L'Arena, nella giornata di ieri l'uomo sarebbe stato condannato ad una pesante pena: dieci anni di carcere e 100mila euro di risarcimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal canto suo, tuttavia, il padre avrebbe sempre ridimensionato le accuse nei suoi confronti per quanto riguarda i supposti maltrattamenti, oltre che negato il presunto rapporto sessuale con la figlia che gli è stato contestato. Inizialmente, prima del processo, a denunciare la situazione sarebbe stato un amico di famiglia che avrebbe scritto una lettera anonima indirizzata alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento