Cronaca Sant'Ambrogio di Valpolicella

Vìola più volte i domiciliari e per il 55enne si aprono le porte del carcere

Era stato arrestato dai carabinieri di Verona detenzione a scopo spaccio di sostanze stupefacenti nel mese di giugno e successivamente confinato nella sua abitazione di Sant'Ambrogio di Valpolicella

Pluripregiudicato di 55 anni, C.G. era stato arrestato nel mese di giugno dai carabinieri di Verona per detenzione a scopo spaccio di sostanze stupefacenti e successivamente era stato confinato agli arresti domiciliari a Sant’Ambrogio di Valpolicella, dove era residente. 
Misura che però avrebbe violato in più occasioni, come riscontrato dai militari della stazione locale, così l'autorità giudiziaria, nella giornata di giovedì 10 settembre, ha disposto la revoca della detenzione domiciliare, ripristinando la custodia cautelare in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vìola più volte i domiciliari e per il 55enne si aprono le porte del carcere

VeronaSera è in caricamento