Vìola più volte gli arresti domiciliari: 37enne viene trasferito a Montorio

Condannato per reati contro il patrimonio, doveva scontare la sua pena in un'abitazione di San Martino Buon Albergo, ma in diverse occasioni non avrebbe ottemperato alle disposizioni del magistrato di sorveglianza

I carabinieri di San Martino Buon Albergo

Doveva scontare una condanna residua per reati contro il patrimonio agli arresti domiciliari, nella sua abitazione di San Martino Buon Albergo, invece il 37enne cittadino romeno avrebbe più volte violato tale obbligo. 
Così i carabinieri della stazione locale hanno informato il magistrato di sorveglianza che aveva concesso la misura e sono scattate le inevitabili conseguenze: revocati i domiciliari, nella giornata di mercoledì è stato trasferito nel carcere di Montorio. 

Potrebbe interessarti

  • Problemi di ricezione con il digitale terrestre? Ecco "Help Interferenze"

  • Autostima: cos'è e come ci si lavora

  • Avis Regionale Veneto e Confservizi Veneto: siglata una importante collaborazione

  • Riso: proprietà e ricette salutari

I più letti della settimana

  • Trattore si ribalta e non gli lascia scampo: morto un agricoltore

  • A una settimana dallo scontro con uno scooter, si è spento Alvise Trincanato

  • Cosa fare a Verona e in provincia nel weekend del 13 e 14 luglio

  • Acqua negata a due ciclisti e il caso spopola sui social e sulla stampa

  • Aggressione con arma bianca a Verona: una persona in codice rosso

  • Violento scontro tra auto e moto: in codice rosso un uomo di 45 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento