Vìola più volte gli arresti domiciliari: 37enne viene trasferito a Montorio

Condannato per reati contro il patrimonio, doveva scontare la sua pena in un'abitazione di San Martino Buon Albergo, ma in diverse occasioni non avrebbe ottemperato alle disposizioni del magistrato di sorveglianza

I carabinieri di San Martino Buon Albergo

Doveva scontare una condanna residua per reati contro il patrimonio agli arresti domiciliari, nella sua abitazione di San Martino Buon Albergo, invece il 37enne cittadino romeno avrebbe più volte violato tale obbligo. 
Così i carabinieri della stazione locale hanno informato il magistrato di sorveglianza che aveva concesso la misura e sono scattate le inevitabili conseguenze: revocati i domiciliari, nella giornata di mercoledì è stato trasferito nel carcere di Montorio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto "vola" su altre due vetture a Pescantina in un parcheggio: spunta l'ipotesi della rissa

  • Investito da un treno a Balconi di Pescantina: caos e disagi in stazione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 ottobre 2019

  • Col furgone tampona mezzo pesante in A22, muore giovane veronese

  • Veronese violentata dopo una serata al Mascara, arrestato il branco

  • Volotea, due nuove rotte dal Catullo e l'offerta biglietti sfiora il milione

Torna su
VeronaSera è in caricamento