Cronaca San Michele / Via Aldo Fedeli

Vigili del fuoco, annunciate nuove assunzioni e una sede a San Michele

Il sottosegretario al ministero degli Interni Gianpiero Bocci in visita a Verona ha annunciato lo stanziamento per quest'anno di 23 milioni di euro da destinare all'assunzione di nuovi agenti

Immagine di repertorio

Il governo italiano ha stanziato per quest'anno 23 milioni di euro da destinare all'assunzione di nuovi vigili del fuoco. Ad annunciarlo è stato proprio quest'oggi in visita a Verona il sottosegretario al ministero degli Interni Gianpiero Bocci.

L'altra notizia di giornata che riguarda direttamente il capoluogo scaligero, è che nell'ex caserma dei carbinieri a San Michele in via Fedeli, su concessione comunale, verrà ben presto inaugurata una nuova sede dei pompieri.

Le tempistiche dovrebbero essere piuttosto ristrette, si parla di qualche mese, mentre per quando riguarda il trasferimento dall'attuale sede a un'altra negli spazi di Verona Sud dell'ex motorizzazione, il piano da circa 7 milioni di euro dovrebbe concretizzarsi nei prossimi tre anni. Non è infine da escludere nel prossimo futuro, l'eventuale apertura di un'ulteriore sede provinciale fuori Verona in un comune confinante.

Nel frattempo su scala nazionale sono state annunciate 1700 assunzioni riguardanti gli idonei in graduatoria. Per quanto concerne Verona saranno 16 i nuovi agenti assunti, 400 nel complesso sul suolo nazionale. A questo primo corso, se ne aggiungerà successivamente un secondo che dovrebbe portare nel capoluogo scaligero altrettanti 16 nuovi ragazzi. Nel mese di aprile, infine, è prevista una nuova visita del sottosegretario Bocci, e questa volta si dovrebbe tenere anche un convegno pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco, annunciate nuove assunzioni e una sede a San Michele

VeronaSera è in caricamento