menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un fermo immagine del video oscurato

Un fermo immagine del video oscurato

Dopo il video, indaga la Digos sull'aggressione avvenuta alla Gran Guardia

Sono partiti gli accertamenti dagli uffici della Questura di Verona dopo le immagini diffuse su Instagram e Telegram

Dalla Questura di Verona arriva la conferma che sono partiti gli accertamenti sul video diffuso via Instagram e Telegram, che mostra un gruppo di ragazzi che prendono di mira un uomo sui gradoni della Gran Guardia. Sulla vicenda infatti ha aperto un'indagine la Digos, per appurare quanto accaduto e risalire all'identità dei partecipanti. 

Il video

Le immagini diffuse da «welcome_tofavelas» riguardano un fatto avvenuto qualche giorno fa e mostrano un uomo (definito "disabile", ma che in ogni caso non pare essere in possesso completo delle proprie facoltà) che rivolgerebbe un insulto di stampo razziale ad alcuni dei presenti. Successivamente viene accerchiato dal gruppo, prova a reagire anche con degli sputi, ma poi viene spintonato e colpito con due calci, prima di ricevere un pugno da uno dei giovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento