rotate-mobile

Incendio in via Poloni, palazzina invasa dal fumo e residenti evacuati

Le fiamme sono divampate verso le 4.30, in un alloggio al mezzanino dell'edificio di cinque piani

Sono state più di venti le persone evacuate e portate in salvo con le autoscale dai vigili del fuoco questa mattina, 1 dicembre, per l'incendio sviluppatosi in un complesso residenziale di via Luigia Poloni a Verona.
Le fiamme sono divampate verso le 4.30, in un alloggio al mezzanino dell'edificio di cinque piani. L'anziana donna che ci abitava è riuscita a uscire prima di restare bloccata in casa. Il fumo ha invaso il vano scale e i residenti sono stati costretti a rimanere nei loro appartamenti.

I vigili del fuoco sono accorsi con sei automezzi antincendio e ventuno operatori, hanno evacuato con le autoscale i residenti, tra cui un disabile; mentre altro personale ha provveduto allo spegnimento delle fiamme. Ventiquattro abitanti del condominio sono stati visitati sul posto dal personale del Suem 118 e venti sono stati portati in pronto soccorso in codice verde.

Le operazioni sono poi procedute con la completa evacuazione dei fumi dello stabile. I tecnici e il personale de nucleo investigativo antincendio territoriale dei vigili del fuoco hanno lavorato per stabilire le cause del rogo. Sul posto anche carabinieri, polizia e agenti della polizia locale.

Incendio alla palazzina di via Poloni a Verona (Foto dei vigili del fuoco)

Sullo stesso argomento

Video popolari

Incendio in via Poloni, palazzina invasa dal fumo e residenti evacuati

VeronaSera è in caricamento